I Paesi Bassi utilizzano un sistema di imposta sul valore aggiunto (a breve: IVA). Questo sistema è molto simile al sistema utilizzato in altri stati dell'Unione Europea. Non tutte le transazioni sono soggette a IVA, ma in Olanda è molto comune addebitare l'imposta sul valore aggiunto. L'aliquota fiscale normale è 21%, e questa tariffa viene applicata su (quasi) tutti i beni e i servizi delle imprese in Olanda.

Se i prodotti sono importati da paesi extra UE, questa aliquota IVA può anche essere applicata. L'Olanda ha anche un tasso inferiore. Questo tasso è 6% e si applica a beni e servizi specifici, ad esempio prodotti alimentari, medicine, arte, antichità, libri, ingressi a musei, zoo, teatri e sport. Questo tasso sarà aumentato a 9% a partire da 2019.

Leggi qui per maggiori informazioni sul sistema fiscale olandese.

Esenzioni IVA Paesi Bassi

Ovviamente, anche i Paesi Bassi hanno una serie di esenzioni. Le esportazioni visibili sono tra quelle. Questi sono a valutazione zero. Ci sono anche alcune esenzioni per beni e servizi speciali, principalmente servizi medici, culturali e educativi. Se si applicano le esenzioni IVA, non è necessario pagare l'imposta e non è possibile detrarla.

Non è possibile richiedere il rimborso dell'IVA addebitata sui costi e sugli investimenti correlati ai beni e ai servizi che rientrano nelle esenzioni IVA. I beni e i servizi esentati dall'IVA sono: locazione o vendita di beni immobili (a condizione che sia> 2 anni), servizi sanitari, assistenza all'infanzia, servizi di assistenza e assistenza domiciliare e altri.

Esistono altre esenzioni fiscali nei Paesi Bassi?

Queste non sono le uniche esenzioni fiscali in Olanda. Altre esenzioni fiscali sono organizzazioni sportive e club sportivi, servizi forniti da istituzioni socio-culturali, servizi finanziari e assicurazioni, servizi forniti da compositori, scrittori e giornalisti, istruzione e attività di raccolta fondi.

Esiste anche un regime agricolo, che si applica agli agricoltori e agli allevatori di bestiame, silvicoltori e orticoltori. Tutti i beni e i servizi forniti da questi imprenditori sono inoltre esentati dall'IVA. Questo schema è chiamato "Landbouwregeling". Tutte le altre esenzioni fiscali in Olanda possono essere richieste all'ufficio delle imposte olandese.

Aliquota IVA per gli imprenditori stranieri

Se stai facendo affari in Olanda, ma la tua attività è stabilita al di fuori dei Paesi Bassi, dovrai fare i conti con le normative olandesi. Se il servizio o il prodotto che fornisci viene fornito nei Paesi Bassi, di solito devi pagare l'imposta sul valore aggiunto qui. Tuttavia, in realtà, l'imposta viene spesso applicata al cliente che riceve il servizio o il prodotto.

Se questa non è una possibilità, devi pagare l'imposta sul valore aggiunto in Olanda. L'IVA con addebito inverso è possibile se il cliente è un imprenditore di entità legale, stabilito nei Paesi Bassi. In tal caso, è possibile escludere l'imposta dalla fattura e indicare "IVA con addebito inverso". È consentito detrarre l'imposta addebitata su qualsiasi costo relativo a questa transazione.

Maggiori informazioni sull'aliquota IVA olandese

The aliquota dell'imposta sul valore aggiunto nei Paesi Bassi è piuttosto semplice. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni che possono rendere più difficile comprendere ogni piccolo dettaglio. Se vuoi essere sicuro di fare tutto bene, sarebbe meglio assumere un consulente in grado di guidarti attraverso il processo. Soluzioni interaziendali per esempio. Possiamo aiutarti a organizzare la tua attività in Olanda.

Forniamo soluzioni aziendali per investitori e aziende in tutto il mondo e offriamo servizi a clienti internazionali interessati a formazioni aziendali e servizi aziendali. Aiutiamo gli imprenditori con tutti gli aspetti della loro organizzazione aziendale. Maggiori informazioni sulla creazione di un'impresa nei Paesi Bassi.

Contattaci pulsante