Vuoi innovare nel settore dell'energia verde o delle tecnologie pulite? Avvia la tua attività nei Paesi Bassi

Con la diffusione costante di notizie sul riscaldamento globale, il rapido diradamento delle fonti di combustibili fossili e gli oceani pieni di detriti di plastica, non c'è da meravigliarsi che ci siano sempre più imprenditori innovativi che vogliono contribuire a un pianeta più sano e sicuro. Se stai pensando di proporre la tua idea ecologica in qualsiasi parte del mondo, i Paesi Bassi potrebbero essere la soluzione migliore. Il paese è noto per le sue soluzioni innovative e uniche, utilizzando fonti di energia sostenibili e utilizzando metodi consolidati per raggiungere obiettivi completamente nuovi. Accanto a ciò, molti crossover tra settori danno spazio a un approccio interdisciplinare unico nel suo genere. Continua a leggere per informazioni più interessanti sui settori dell'energia pulita e della tecnologia nei Paesi Bassi.

Il settore delle tecnologie pulite nei Paesi Bassi

Negli ultimi anni l'industria delle tecnologie pulite nei Paesi Bassi è cresciuta in modo esponenziale. Ciò è in gran parte dovuto alla massiccia domanda di energia rinnovabile e pulita, al fine di porre fine all'uso di duelli fossili e altre materie prime esauribili. C'è anche un notevole trend in aumento in alcune nicchie come l'economia circolare e condivisa, il consumo consapevole e la mobilità verde.

I Paesi Bassi sono molto densamente popolati in alcune regioni come il Randstad, che copre l'area con le quattro città più grandi del paese. Ciò richiede misure aggiuntive per ridurre rapidamente la produzione di CO2, poiché gli olandesi producono più CO2 di quanto consentito dallo standard UE. Oltre a ciò, il paese è anche in ritardo sul programma diretto dall'UE di riduzione della CO2. Avviando iniziative Smart City, gli olandesi sperano di cambiare questa situazione in breve tempo, insieme ad altri incentivi come la trasformazione dei servizi di pubblica utilità, che ha spinto diverse innovazioni tecnologiche per pulire l'aria il più velocemente possibile. Il governo olandese è attivamente alla ricerca di innovazioni e idee per far sì che ciò accada.

Ulteriori informazioni sulla tecnologia pulita

Anche l'Olanda ha buone posizioni, come essere il 2nd paese in Europa con la più alta quantità di auto elettriche. Gli olandesi stanno ora sperimentando anche autobus elettrici e veicoli logistici, per limitare le emissioni di CO2. Inoltre, gli olandesi sono avidi acquirenti di biciclette elettriche, poiché guidare una bicicletta è profondamente radicato nella società olandese. Un'azienda finlandese di nome Solnet sta anche esplorando la possibilità di collaborare con l'Olanda, per trasformare l'energia usata in energia rinnovabile. Se ti capita di avere idee interessanti su questo argomento, c'è una grande possibilità che tu possa contribuire nel settore della tecnologia pulita.

Alcune interessanti tendenze attuali in questo settore

I Paesi Bassi stanno lavorando su alcuni temi caldi all'interno del settore delle tecnologie pulite, come ad esempio:

  • E-transport e condivisione dei trasporti, nonché lavoro a distanza, al fine di ridurre la quantità di traffico giornaliero e la densità del traffico
  • Il riutilizzo dell'acqua e la gestione dell'acqua
  • Metodi di filtraggio avanzati per la pulizia dell'acqua
  • Agricoltura intelligente, pulita e sostenibile con una quantità ridotta di utilizzo di gas, poiché ciò limiterà anche sostanzialmente la produzione di CO2
  • Cambiamenti infrastrutturali come veicoli elettrici, stazioni di ricarica e illuminazione a led che verranno installati sulle strade olandesi
  • Cooperazione interdisciplinare e trasversale nell'ambito della Ricerca e Sviluppo, con l'ambizione di diventare uno dei precursori più innovativi in ​​questo campo
  • Accumulo di energia e freddo/calore per il riscaldamento comunale, poiché le risorse da utilizzare nel paese sono limitate
  • Trasformazione della rotatoria del gas, che sarà trasformata in un hub energetico utilizzando conoscenze innovative sulla distribuzione dell'energia

Tutte queste idee richiedono anche soluzioni finanziarie stabili, per essere in grado di fornire l'adozione di tecnologie pulite. Ciò comporta anche la ricerca di investitori e imprenditori con conoscenze, idee e competenze all'avanguardia. Ciò comporta anche la trasformazione delle attuali aziende che dipendono fortemente dalle esigenze e dalle risorse industriali, al fine di creare un futuro più sostenibile. Poiché il governo offre il suo pieno sostegno in questo caso, gli investimenti nella tecnologia pulita sono cresciuti enormemente nei Paesi Bassi. Ciò fornisce un'ampia quantità di opportunità nell'arena della tecnologia pulita. Perché gli olandesi non hanno solo bisogno di investitori; stanno cercando conoscenza anche in questo settore. Pertanto, sono aperti a qualsiasi tipo di collaborazione interessante all'interno di questo settore.

Soluzioni energetiche nei Paesi Bassi

Accanto alla tecnologia pulita, l'energia verde e sostenibile è stata molto in cima all'agenda del governo olandese. Hanno annunciato che i Paesi Bassi vogliono passare dal gas naturale alle sole risorse neutre in termini di CO2 entro il 2025. Questa è una decisione che ha un impatto su quasi tutti i cittadini olandesi, poiché molto dovrà essere cambiato. Oltre il 90% di tutte le famiglie olandesi è attualmente riscaldato a gas naturale, inoltre la maggior parte delle aziende utilizza anche il gas nei propri centri di produzione a causa del basso prezzo del gas. Il governo ha formulato questa nuova politica in un nuovo Energy Agreement e Energy Report. L'obiettivo principale è la rapida e sostanziale riduzione delle emissioni di CO2.

Se si vuole ridurre al minimo l'impatto della nostra società attuale sui cambiamenti climatici, è necessario trovare nuove soluzioni per problemi esistenti da tempo. Argomenti come la riduzione della CO2, la neutralità energetica e la neutralità climatica sono ora più importanti che mai. Oltre a ridurre le emissioni di CO2, anche gli olandesi vogliono ridurre i gas serra allo 0% entro il 2030. Si tratta di un obiettivo piuttosto ambizioso, che richiede collaborazione e crossover tra settori e nazioni per essere raggiunto. La maggior quantità di consumo energetico nei Paesi Bassi è dovuta alla generazione di calore, che rappresenta circa il 45% della quantità totale. I Paesi Bassi hanno risorse di gas naturale, ma negli ultimi decenni ci sono stati problemi con tremori e doline nella parte settentrionale del paese, che hanno ridotto significativamente la produzione di gas. Inoltre, le risorse naturali si esauriranno nel prossimo futuro, rendendo necessaria la rapida ricerca di alternative.

Alcune interessanti tendenze attuali in questo settore

I temi principali nel settore energetico includono:

  • Energia rinnovabile
  • Energia solare
  • Distribuzione del calore
  • Energia e calore accumulabili
  • Ridurre il consumo di gas naturale

La ragione principale di tutti questi obiettivi è la sostenibilità. Questo è iniziato come una tendenza qualche decennio fa, ma ora si rivela uno sforzo necessario se vogliamo continuare a vivere su questo pianeta in modo sano. Non è solo il governo olandese ad agire; molte aziende stanno prendendo sul serio la questione e sono attivamente coinvolte nel processo di miglioramento. Queste aziende dipendono anche dalla generazione di calore, quindi trovare alternative è nell'interesse di tutti. Pertanto, l'ideazione di idee all'interno delle linee di servizi e prodotti ambientali è molto apprezzata nei Paesi Bassi. Ciò ha reso il settore dell'energia pulita anche un settore molto redditizio. Altri argomenti su cui stanno attualmente lavorando gli olandesi includono, tra gli altri:

  • Il passaggio dalle fonti energetiche centrali a quelle decentralizzate. Ciò significa che le centrali elettriche a carbone e la produzione di gas verranno chiuse alla fine
  • Si stanno studiando molteplici fonti energetiche rinnovabili e decentralizzate, come l'energia solare, eolica, geotermica, biomassa, lo stoccaggio di energia e le maree
  • La riduzione di tutte le emissioni di CO2 del 40% nel 2030 e dell'80-95% nel 2050. Ciò sottolinea la necessità di fonti e tecnologie energetiche a basse emissioni di CO2
  • Alcuni obiettivi che mirano specificamente alla transizione energetica sono il calore rinnovabile, il risparmio energetico, la generazione di elettricità pulita, le biomasse e la raccolta di CO2
  • C'è un 'Energy Top Sector' che ha offerto più di 130 milioni di euro di investimenti e finanziamenti ogni anno, soprattutto per ricerca, sviluppo e progetti focalizzati sull'innovazione energetica
  • I Paesi Bassi lavorano anche a stretto contatto con aziende finlandesi in settori come l'energia rinnovabile e pulita

Se hai idee innovative nel settore delle tecnologie pulite o dell'energia, o forse entrambi, allora potrebbe essere una buona idea prendere in considerazione la possibilità di aprire una filiale nei Paesi Bassi. Ci sono buone probabilità che tu possa trarre profitto da diverse fonti di finanziamento, sia governative che private. Oltre a ciò, i Paesi Bassi offrono un clima fiscale ed economico molto stabile, inoltre c'è il vantaggio aggiuntivo di essere uno stato membro dell'UE e di avere accesso al mercato unico europeo.

Come possiamo aiutarti? Intercompany Solutions assisterti?

Se desideri costituire una società all'estero e in particolare nei Paesi Bassi, dovrai seguire una procedura ufficiale per ottenere la registrazione e l'operatività della tua società. Intercompany Solutions ha molti anni di esperienza nella creazione di società olandesi in ogni settore immaginabile. Possiamo anche aiutarti con una vasta gamma di altri servizi, come la creazione di un conto bancario, servizi di contabilità e molti altri informazioni generali sulla gestione di un'impresa nei Paesi Bassi. Abbiamo già assistito aziende nel settore delle tecnologie pulite e dell'energia e siamo in grado di fornirti informazioni utili e pratiche per supportare il tuo ingresso nel mercato olandese.

Hai bisogno di maggiori informazioni sulla compagnia olandese BV?

CONTATTARE UN ESPERTO
Dedicato a supportare gli imprenditori con l'avvio e la crescita di attività nei Paesi Bassi.

Membro di

menuchevron in giùcerchio incrociato