Grazie alla sua storia di innovazioni e di eccezionali infrastrutture digitali, l'Olanda ospita il più grande ecosistema per le start-up in Europa. In effetti, come riportato nel Quadro di valutazione 2016 Startup del FES, il paese ha il clima economico più vantaggioso per le start-up nell'Unione europea. Con 10 + start-up e centri tecnologici in un raggio di novanta minuti, i Paesi Bassi offrono molte opzioni per la creazione di aziende innovative che operano in qualsiasi settore. Anche i Paesi Bassi sono indicati come "The European Silicon Valley". Le città olandesi che offrono le migliori condizioni per le start-up sono elencate di seguito.

L'Aia

Il centro internazionale di giustizia e pace è attualmente il più grande cluster di sicurezza e sicurezza nel continente europeo grazie alle sue numerose ambasciate e organizzazioni internazionali, oltre a circa quattrocento compagnie di sicurezza. Il Security Delta Campus a L'Aia sostiene specificamente le start-up nel campo della sicurezza informatica fornendo laboratori viventi, spazi per uffici e strutture di formazione.

HackerOne è tra le start-up più interessanti nel cluster di sicurezza di Den Haag. L'azienda è un'impresa franco-olandese concepita dai responsabili della sicurezza che lavorano per Microsoft, Google e Facebook. In 2015 questa start-up piena di risorse ha stabilito un centro operativo a Den Haag, dopo aver raccolto un finanziamento di 25 milioni di serie B in USD. Fino ad ora ha fornito servizi a cinquanta compagnie, tra cui Twitter, Uber, Slack e il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, trovando più di bug 21 000.

Maggiori informazioni sulla città di L'Aia

Rotterdam

Rotterdam è la città più grande in Olanda, dopo Amsterdam. Vanta il più grande e attivo porto di spedizione in Europa. Negli ultimi anni Rotterdam è stata riconosciuta come una location eccellente per le start-up. L'anno scorso è stato presentato nel Financial Times come luogo adatto per il lancio di nuove iniziative. Come centro di spedizione, Rotterdam ha incoraggiato lo sviluppo di start-up specializzate in tecnologie portuali. Sono aiutati da un laboratorio di innovazione dedicato, istituito congiuntamente dall'incubatore YES! Delft e dal porto di Rotterdam.

L'anno scorso il Cambridge Innovation Center (CIC) con sede negli Stati Uniti ha aperto il suo primo hub internazionale a Rotterdam. La città si trova vicino a numerose rinomate università e il CEO di CIC, Tim Rowe, lo ha paragonato a Boston, negli Stati Uniti.

Maggiori informazioni sulla città di Rotterdam

Utrecht

Utrecht si trova nel cuore dell'Olanda e si batte per persone in buona salute, per la mente e per l'ambiente. Sta mantenendo uno degli ambienti di vita più sostenibili e più sani al mondo e offre una qualità eccezionale per gli affari e la vita. La CE l'ha riconosciuta due volte come leader tra le regioni competitive in Europa.

Utrecht ospita approssimativamente le start-up 400 che beneficiano delle istituzioni e delle risorse locali. È la casa di UtrechtInc, classificata nella top 10 per gli incubatori europei, e un Science Park che promuove l'innovazione nella ricerca sul cancro, nelle cellule staminali, nella pianificazione urbana sostenibile e nella bioprinting.

Maggiori informazioni sulla città di Utrecht

Amsterdam

La capitale dell'Olanda è una destinazione globale per le imprese, famosa tra i visitatori con i suoi canali panoramici. Soprannominato il capitale delle start-up nel continente europeo, offre tutti gli ingredienti necessari per trasformare un'idea per una start-up in un'azienda che genera miliardi. Amsterdam ospita i migliori acceleratori europei, come Startupbootcamp e Rockstart, e stabilimenti di giganti come Salesforce, Uber e Google.

Adyen, la società di unicorni che opera nel campo della tecnologia finanziaria, è stata fondata ad Amsterdam. È stato stabilito in 2006 ed è attualmente valutato in USD 2.3B. Secondo Fortune, è certamente un unicorno su cui puoi scommettere i tuoi soldi.

Maggiori informazioni sulla città di Amsterdam

Eindhoven

Utrecht è il cuore dei Paesi Bassi, mentre Eindhoven con la sua regione di Brainport è indubbiamente il cervello del paese. In 2011 il Forum della comunità intelligente lo ha valutato come la regione più intelligente del mondo. Eindhoven, un centro per lo sviluppo e la progettazione ad alta tecnologia, vanta un'enorme rete di ricerca e sviluppo e strutture accademiche, ad esempio l'High Technology Campus e il suo Holst Center soprannominato il più intelligente chilometro quadrato d'Europa, nonché l'Eindhoven Technology University. La collaborazione attiva all'interno di questa rete ha consentito a Brainport di generare 2.8B in USD nelle spese per l'innovazione da parte di organizzazioni private.

L'ambiente tecnologico lucrativo di Eindhoven ha attirato l'interesse della Singularity University con sede nella Silicon Valley. Di conseguenza, SU ha aperto il suo primo dipartimento internazionale: un centro di innovazione che riunisce rappresentanti di importanti istituti di ricerca, start-up, imprese e governo per lavorare su nuove tecnologie rivoluzionarie, come scanner alimentari, droni fai-da-te e automobili a guida autonoma.

Maggiori informazioni sulla città di Eindhoven

Intendi stabilire una start-up in Olanda? È facile farlo con il visto speciale Start-up per gli imprenditori internazionali. Mettiti in contatto con il nostro team per ricevere ulteriori informazioni e consulenza sulla creazione di start-up in Olanda.

contatta un pulsante esperto