ClickCease

Hai una domanda? Chiama un esperto

Hai una domanda? Chiama un esperto

Canva-Paesaggio-dei-Paesi Bassi-bouquet-di-tulipani-e-mulini-a-vento-nei-Paesi Bassi.-in scala

9 Settori chiave nei Paesi Bassi che offrono interessanti opportunità di business

Avviare un'attività all'estero o espandere la tua attività attuale in un altro paese potrebbe essere un passo molto redditizio per te in molti casi. I Paesi Bassi sono attualmente nella prima lista di destinazioni in cui espandersi, a causa di molti fattori contribuenti e benefici come un'economia molto stabile, l'appartenenza all'Unione europea, fantastiche infrastrutture e un'ampia varietà di settori chiave fiorenti. I Paesi Bassi si trovano nel nord-ovest dell'Europa, confinanti con il Regno Unito, la Germania, la Danimarca e il Belgio. L'Olanda ha una popolazione attuale di oltre 17 milioni di persone, il che è abbastanza considerando la sua copertura dell'area relativamente piccola di miglia quadrate 16.040.

Tuttavia, l'economia olandese è nella top 25 del mondo al numero 17 con un PIL di $ 907.05 miliardi nel 2019.[1] Per un paese così piccolo non è un'impresa da poco! Anche i Paesi Bassi hanno acquisito il 4th posizione nel World Competitiveness Ranking 2020.[2] Oltre a ciò, gli olandesi sono considerati uno dei dieci principali esportatori al mondo, grazie al suo porto di Rotterdam strategicamente posizionato e all'aeroporto di Schiphol. Puoi espandere la tua attività in quasi tutti i settori qui, poiché l'innovazione è una delle massime priorità dei paesi. In questo articolo vorremmo familiarizzare con alcuni settori chiave molto interessanti nei Paesi Bassi, nonché i vantaggi che potrebbero offrire alla tua impresa o idea imprenditoriale.

1. L'agricoltura e l'industria alimentare

Uno dei settori più antichi e innovativi dei Paesi Bassi è l'agricoltura. Ci sono molti fattori che contribuiscono all'enorme successo di questo settore, come il clima mite nei Paesi Bassi, la meccanizzazione dell'agricoltura, la posizione geografica, la tecnologia innovativa e il suolo molto fertile. Questo non solo pone gli olandesi in prima linea nell'innovazione e nella tecnologia agricola, ma anche uno dei principali esportatori di cibo e altri prodotti agricoli in tutto il mondo. I Paesi Bassi hanno tenuto il 1st posizione in tutta l'UE per quanto riguarda le esportazioni agricole internazionali da molto tempo, ma si colloca anche al 2 ° postond in tutto il mondo con solo gli Stati Uniti che precedono gli olandesi.

Inutile dire che; se hai ambizioni in questo settore, i Paesi Bassi sono un'ottima opportunità per espandere o avviare la tua attività. Il settore impiega inoltre circa il 5% dell'intera forza lavoro olandese, quindi sarà relativamente facile per te trovare personale valido e qualificato. Alcuni dei prodotti ben noti esportati dagli olandesi sono frutta come pomodori, mele e pere, verdure come cetrioli e peperoncini e, naturalmente, una vasta gamma di fiori e bulbi, accanto alle piante.

2. L'industria informatica e tecnologica

Direttamente di fronte all'agricoltura e all'agricoltura si trova il settore tecnologico e tecnologico olandese altamente avanzato. A causa della grande quantità di cittadini che vivono su un piccolo spazio di terra, i Paesi Bassi sono il paese più cablato dell'intera UE. Questo si rivela un ambiente fantastico per gli innovatori tecnologici e le aziende IT poiché è un terreno di prova ideale per nuove idee. Ma non è solo la grande quantità di persone connesse a rendere il paese un'opzione interessante per la tua start-up o espansione. Poiché la tecnologia è un argomento caldo nel paese, l'intera forza lavoro stessa è esperta di tecnologia e in quasi tutti i casi bilingue o addirittura trilingue. Oltre a ciò, puoi aspettarti un'infrastruttura digitale di alta qualità, un modo di pensare e una cultura molto innovativi e molti sussidi concessi dal governo e da organizzazioni semi-governative.

I consumatori olandesi sono pionieri del digitale e in generale all'avanguardia; gran parte di tutti i cittadini abbraccia con entusiasmo le nuove tecnologie e le applicazioni digitali. Se c'è qualcosa che può essere gestito, fatto o analizzato da un'app, gli olandesi troveranno un modo per farlo accadere. Grazie alla sua infrastruttura digitale di alta qualità, i Paesi Bassi hanno attualmente 2nd posto in tutto il mondo per quanto riguarda la connettività online. Ciò è principalmente dovuto al fatto che una quantità impressionante del 98% di tutte le famiglie dispone di Internet a banda larga. Inoltre, i Paesi Bassi ospitano l'Amsterdam Internet Exchange (AMS-IX). Questo è considerato un leader mondiale nella distribuzione di dati digitali. Di seguito approfondiremo alcuni argomenti di attualità degni di nota nel settore IT e tecnologico olandese.

Sede di molti giganti tecnologici e IT esistenti

I Paesi Bassi sono un paese estremamente popolare per le aziende IT di tutte le forme e dimensioni; da start-up e imprenditori in partenza a multinazionali già esistenti. Sapevi che l'Olanda ospita più filiali e persino sedi di società come Microsoft, Google, Oracle, IBM e NTT? Ciò crea una miscela altamente innovativa di conoscenze ed esperienze già esistenti, accanto a nuovi pionieri che possono aggiungere valore con soluzioni inventive e concetti interessanti.

Cybersecurity nei Paesi Bassi

Con L'Aia come città internazionale di pace e giustizia, i Paesi Bassi sono considerati pionieri della sicurezza informatica e quindi; leader in questo settore anche nell'Unione Europea. Il National Cyber ​​Security Center (NCSC) è considerato il centro di competenza per la sicurezza informatica nei Paesi Bassi. Questa organizzazione incoraggia fortemente una cooperazione attiva tra le imprese del settore e il governo. Ciò non si aggiunge solo alla sicurezza della rete, ma anche alla resilienza digitale del Paese.

Molte organizzazioni internazionali come la Corte penale internazionale, Europol, la NATO e il Tribunale penale internazionale per l'ex Jugoslavia hanno scelto di basare le loro operazioni qui proprio per questo motivo. Accanto a queste organizzazioni, i Paesi Bassi ospitano anche il più grande cluster di sicurezza d'Europa che si chiama The Hague Security Delta (HSD). L'HSD è una rete nazionale composta da più di 300 organizzazioni membri, del settore pubblico e privato. Queste aziende e organizzazioni lavorano insieme per promuovere e accelerare nuove soluzioni di sicurezza informatica, seguendo il mercato digitale in continua evoluzione. Se sei interessato alla sicurezza informatica, i Paesi Bassi sarebbero il luogo perfetto per avviare la tua impresa.

L'intelligenza artificiale è in continua evoluzione

Negli ultimi dieci anni la tecnologia è diventata sempre più avanzata, portando alla creazione dell'IA. Gli olandesi sono ancora una volta pionieri in questo campo, poiché riconoscono le enormi opportunità che l'IA basata sui big data può offrire nel 21st secolo. Due anni fa gli olandesi hanno lanciato il Piano d'azione strategico per l'IA, che mira a integrare l'IA in diversi strati della società al fine di trarne i massimi benefici. A tal fine sono stati introdotti tre pilastri distinti:

  1. La capitalizzazione delle opportunità economiche e sociali per l'IA
  2. Il progresso della conoscenza dell'IA attraverso la ricerca e lo sviluppo e il capitale umano
  3. La salvaguardia dell'interesse pubblico attraverso la definizione di linee guida di IA etica[3]

Accanto al piano d'azione, esiste la coalizione NL AI per unire tutti i partner come il governo, l'intera industria dell'IA e della tecnologia, la società civile stessa e un'ampia pletora di istituzioni della conoscenza come le università. L'unificazione si basa sullo scopo di accelerare gli sviluppi nel campo dell'IA nei Paesi Bassi ea livello internazionale. Ciò ha intrinsecamente attratto molte aziende internazionali in questo settore, come Brain Corp, ABB e Wonderkind. Il settore e l'industria in rapida crescita forniranno interessanti opportunità di business per decenni in futuro.

Crossover tra il settore tecnologico e altri settori

Poiché il settore tecnologico e IT sono così diffusi nei Paesi Bassi, ci sono anche molti incroci tra questo settore e molti altri settori. La collaborazione è un argomento enorme nel Paese, in quanto pone le basi per una continua evoluzione all'interno dell'intero settore aziendale. Questo può essere chiaramente visto in diverse intersezioni tra l'industria tecnologica e settori come l'agricoltura intelligente, l'industria dei giochi olandese, l'intera industria medica e sanitaria e il settore chimico e farmaceutico. L'obiettivo è costruire un'economia sostenibile e stabile con il massimo potenziale.

Accelerare ulteriormente la digitalizzazione

Il governo olandese ha istituito la strategia olandese per la digitalizzazione nel 2018, che mira ad accelerare la digitalizzazione in vari settori. Questi includono (ma non sono limitati a) mobilità, energia, sanità, agroalimentare e anche la posa di una base più solida per la digitalizzazione in settori come la privacy, la sicurezza informatica, la concorrenza leale e le competenze digitali. Gli olandesi vogliono rendere possibile diventare il leader digitale in Europa, sostanzialmente dotando tutti i cittadini olandesi di adeguate competenze digitali. Con una velocità di connessione del 98% questo è del tutto possibile.

3. L'industria creativa

I Paesi Bassi sono il luogo di nascita di alcuni degli artisti più influenti degli ultimi secoli. Artisti storici come Rembrandt, Mondrian ed Escher hanno ottenuto riconoscimenti mondiali per le loro inestimabili opere d'arte. C'è una comunità artistica e creativa molto vivace fino ad oggi nei Paesi Bassi, con le città olandesi come centri creativi in ​​cui tutte le forme di arte e design possono prosperare. Gli olandesi sono anche famosi per la loro originalità e spirito imprenditoriale, che spesso si traducono in incroci unici tra forme d'arte e settori di attività.

I Paesi Bassi sono classificati nella top 10 mondiale per quanto riguarda commercio, marchi e posti di lavoro. L'industria pubblicitaria olandese influenza tutti gli altri settori, a livello nazionale e internazionale. I Paesi Bassi ospitano più di 30 università e altre istituzioni della conoscenza che si concentrano esclusivamente su arte e design, come la Royal Academy of Art a L'Aia. Queste istituzioni sono piuttosto prestigiose e richiedono molto impegno per essere ammesse. Ciò porta a una grande quantità di artisti, designer e altri professionisti creativi altamente istruiti e qualificati che possono rivelarsi vantaggiosi per il tuo marchio a tutti i livelli. La creatività è un argomento gradito nei Paesi Bassi e, data l'elevata domanda di professionisti, è abbastanza facile avviare un'attività nei Paesi Bassi nel settore creativo.

L'industria della moda e i grandi marchi

Uno dei settori in cui eccellono gli olandesi è il branding. A causa della posizione strategica del paese è molto facile servire i clienti in tutta Europa, oltre che a livello globale. Ciò rende i Paesi Bassi una destinazione estremamente attraente per molti marchi noti a livello internazionale, come Nike, Heineken e Adidas. Troverai una vasta gamma di potenziali grandi clienti, se il tuo lavoro è abbastanza buono. Amsterdam in particolare ospita alcune delle agenzie di branding più all'avanguardia conosciute al mondo come Ridley Scott, Anomaly e 72andSunny. Il crossover tra creatività e business nei Paesi Bassi a volte è quasi indistinguibile, a causa del fatto che questi due sono stati perfettamente intrecciati sul mercato olandese.

Un altro marchio di fabbrica dell'inventiva olandese è l'industria della moda olandese. Con uno sforzo concentrato sulla sostenibilità e sulla creatività, gli olandesi hanno prodotto alcuni modelli unici nel mondo della moda. Questo, a sua volta, ha attratto nei Paesi Bassi molti marchi esistenti di fama internazionale come Patagonia, Michael Kors e Tommy Hilfiger. Le istituzioni della conoscenza prima menzionate producono alcuni dei talenti più eccezionali nel campo; dai designer agli esperti di marketing e ai direttori creativi. Se sei interessato a creare un'azienda nel settore della moda, i Paesi Bassi ti offriranno molte opportunità per consolidare la tua attività.

Media ed emittenti

Un altro settore dei Paesi Bassi conosciuto a livello mondiale è quello dei media. Alcune delle più grandi aziende del settore hanno filiali qui, come Netflix, Disney e Discovery. Sia Amsterdam che Hilversum sono considerati hub per società di media e intrattenimento. Sapevi che i Paesi Bassi sono il terzo più grande venditore ed esportatore di formati televisivi in ​​tutto il mondo, come The Voice e Big Brother? L'intero settore è supervisionato dall'Autorità olandese per i media, che è coinvolta nella supervisione della distribuzione e del contenuto di oltre 500 programmi TV. Se hai sempre sognato una società di media, i Paesi Bassi potrebbero essere un'opzione per te.

4. Il Settore Logistico

I Paesi Bassi sono considerati un leader mondiale nel settore della logistica, che copre il commercio e l'industria. Una parte consistente del reddito nazionale olandese viene guadagnata all'estero, grazie alla crescita economica costante e sostenibile in questo settore e ai continui margini di miglioramento. Con il porto di Rotterdam e l'aeroporto di Schiphol a due ore di macchina da ogni località, l'intero globo è a tua disposizione se scegli di fondare una società di logistica nei Paesi Bassi. L'UE è inoltre perfettamente accessibile in qualsiasi direzione con mezzi di trasporto regolari.

Il settore della logistica è principalmente focalizzato sulla fornitura dei migliori prodotti e servizi attraverso l'innovazione, l'attrazione di talenti e un buon posizionamento dei settori a livello nazionale e internazionale. A causa della sempre maggiore digitalizzazione, l'intero processo logistico viene costantemente aggiornato e migliorato, il che rende il commercio e il trasporto più veloci ed efficienti che mai. I Paesi Bassi hanno attualmente nove settori in cui sono considerati leader mondiali: i cosiddetti settori top. Queste sono le massime priorità in termini di investimento, che si ottiene non solo con investimenti finanziari ma anche incentivi fiscali, rimozione di alcuni ostacoli al commercio e garanzie.

Background e obiettivi

Nel 2010 il gabinetto olandese ha avviato la politica del settore superiore. Il settore della logistica è uno dei nove settori in cui i Paesi Bassi eccellono, il che rende il paese un leader mondiale in questo settore. Con un valore aggiunto di 53 miliardi di euro all'anno e 646,000 posti di lavoro, la logistica è di grande importanza economica per il Paese. Non si tratta solo di aziende che trasportano o esportano prodotti, ma anche di funzioni logistiche e di catena di approvvigionamento all'interno delle compagnie di navigazione. La Top Sector Logistics supporta le aziende degli altri (top) settori; i loro costi consistono nell'8-18% della logistica. Per queste aziende una buona logistica è decisiva per la tempestività e l'affidabilità delle consegne, e quindi per la loro posizione sul mercato.

La Top Sector Logistics vuole dare il massimo contributo al rafforzamento della posizione competitiva internazionale dei Paesi Bassi. Il Logistics Top Team ha elaborato un programma d'azione in cui si delinea l'ambizione del Top Sector: "Nel 2020, i Paesi Bassi avranno una posizione di vertice internazionale (1) nella gestione dei flussi di merci, (2) come catena direttore delle attività logistiche (inter) nazionali e (3) come paese con un'innovazione attraente e un clima imprenditoriale per le imprese di spedizione e logistica ".[4]

Inutile dire che il settore logistico nei Paesi Bassi andrà a vantaggio della tua azienda in un modo o nell'altro. Per esempio; se hai intenzione di aprire un negozio web per vendere e distribuire i (tuoi) prodotti in tutto il mondo, i Paesi Bassi potrebbero essere una delle tue migliori opzioni su tutto il pianeta. Oltre ad essere un membro dell'Unione europea e quindi, avendo accesso al mercato unico europeo, i Paesi Bassi hanno molti accordi commerciali con paesi di tutto il mondo. Se sei attivo tu stesso nel settore del commercio e dei trasporti, troverai molte interessanti opportunità di business nei Paesi Bassi che potrebbero far crescere la tua azienda in modo esponenziale.

5. Il settore idrico

Gli olandesi sono circondati dall'acqua. Sapevi che metà del paese è effettivamente sotto il livello del mare? Eppure in qualche modo questo sembra funzionare bene a causa di molteplici soluzioni innovative che impediscono l'allagamento di quest'area. A causa di molte inondazioni storiche e problemi periodici con forti piogge, i Paesi Bassi sono diventati esperti nella tecnologia dell'acqua e nell'uso sostenibile dell'acqua in generale. Il Water Top Sector si concentra su diverse aree del settore, come le tecnologie energetiche per il riutilizzo dell'acqua, la protezione del territorio e le navi intelligenti e sicure. Consiste di tre cluster separati che descriveremo di seguito, vale a dire tecnologia Water, Maritime e Delta. La conoscenza dell'olandese riguardo a queste materie è considerata tra le migliori al mondo. Il Water Top Sector è essenzialmente una collaborazione di industria, governo e un'ampia pletora di istituti di ricerca altamente sviluppati.[5]

Tecnologia dell'acqua

La qualità dell'acqua potabile nei Paesi Bassi è considerata tra le migliori al mondo. Ciò è dovuto principalmente agli sforzi del cluster della tecnologia dell'acqua. La conoscenza e la tecnologia che gli olandesi possiedono su questo argomento vengono utilizzate in tutto il mondo. Ciò vale anche per la conoscenza e la competenza nel campo della depurazione e del riutilizzo delle acque reflue. Il mercato internazionale in quest'area è molto grande, poiché l'acqua è necessaria a causa della sua scarsità in molti luoghi del mondo. Il cluster della tecnologia dell'acqua si fonda su tre temi generali: sistemi idrici intelligenti, efficienza delle risorse e città sostenibili. Se sei attivo nel settore idrico, la collaborazione potrebbe fornire opportunità vantaggiose per la tua azienda,

Tecnologia marittima

Poiché i Paesi Bassi sono il centro marittimo dell'Europa, possiedono anche uno dei cluster marittimi più forti e completi del mondo. Gli olandesi sono ben noti per le loro abilità marittime da secoli, poiché colonizzarono parte del mondo prima che molti altri paesi avessero tali abilità. Al giorno d'oggi, gli sforzi sono concentrati su una flotta diversificata di navi, versatilità all'interno dell'industria marittima e una flotta considerevole, nonché porto. Il porto di Rotterdam ha anche la più grande capacità al mondo. I Paesi Bassi hanno anche una posizione di leadership nel mondo offshore, con grandi aziende come Heerema Marine Constructors. Questo cluster ha quattro temi generali, vale a dire navi pulite, infrastrutture efficaci, vincita in mare e guida intelligente e sicura.

Tecnologia Delta

Il cluster Delta Technology si concentra sulla vita e la sopravvivenza nei delta bassi. Come accennato in precedenza, una parte dei Paesi Bassi è sotto il livello del mare. Così, gli olandesi sono diventati esperti nella costruzione di soluzioni come il motore a sabbia e nella creazione di terra extra come il Maasvlakte. Alcune soluzioni di fama internazionale includono una barriera contro le inondazioni costruita a San Pietroburgo, che aiuta a rendere New Orleans vivibile e impermeabile e aiuta anche New York dopo che è stata colpita dall'uragano "Sandy". Tali situazioni continuano a richiedere soluzioni sostenibili per la gestione dell'acqua e la protezione dalle inondazioni. Questo può essere applicato ovunque nel mondo ed è quindi una priorità essenziale. Questo cluster ha tre temi generali: protezione dalle inondazioni, progettazione ecocompatibile e gestione dell'acqua.

6. L'industria energetica

L'industria energetica è in realtà una delle principali esportazioni dei Paesi Bassi e offre molte opzioni interessanti per quanto riguarda l'occupazione. Circa il 25% delle riserve di gas dell'intera Unione europea si trova in questo piccolo paese, poiché nel 1959 sono stati scoperti grandi giacimenti di gas naturale. Il governo ha tuttavia ridotto significativamente la produzione di gas naturale, dopo che l'estrazione ha causato problemi come scosse e terreni che sprofondano nella parte settentrionale dei Paesi Bassi. Tuttavia, rimane un prodotto di esportazione. Oltre al gas naturale, i Paesi Bassi sono anche pionieri in settori quali l'energia pulita e sostenibile, l'energia eolica, l'agricoltura in serra e la lavorazione della biomassa. Se hai idee interessanti per innovare in questo settore, avrai ampie opportunità per farlo.

7. L'industria chimica

Una delle principali industrie economiche dei Paesi Bassi è il settore chimico. Ciò include aziende chimiche olandesi leader a livello mondiale come AkzoNobel, BASF e Royal Dutch Shell. Oltre ad ospitare queste multinazionali, troverai anche una vasta gamma di istituti di ricerca, come molte università e l'Organizzazione olandese per la ricerca scientifica applicata (TNO). I Paesi Bassi sono considerati uno dei principali fornitori nell'UE di prodotti e servizi chimici. La solida infrastruttura e la rete di trasporto rendono facilmente possibile l'accesso a tutti i tipi di materie prime. L'industria chimica nei Paesi Bassi si concentra su più aree, come l'energia, il clima, la sanità, i trasporti e la sicurezza alimentare. Esistono molti incroci tra i vari settori, poiché l'industria chimica è collegata a quasi tutte le altre industrie. Se sei interessato a creare nuove soluzioni e materiali più intelligenti, questo settore ti fornirà tutte le risorse ei contatti di cui hai bisogno.

8. L'industria metallurgica

Se sei attivo nel settore manifatturiero, l'industria metallurgica sarà di interesse per la tua azienda. L'intero settore è costituito da diversi componenti come servizi, materiali di consumo, apparecchiature ma anche software. L'industria è focalizzata sia sull'eccellenza artigianale che sulla produzione e sulle tecniche più moderne. Questo crea l'opportunità di creare prodotti di alta qualità in un breve lasso di tempo; rendendo possibile fornire sia la qualità che la quantità per così dire.

I Paesi Bassi sono anche tra i primi 20 maggiori esportatori di acciaio a livello mondiale. I Paesi Bassi esportano più di 10 milioni di tonnellate di acciaio all'anno, che rappresentano il 2% di tutte le esportazioni mondiali di acciaio. L'acciaio viene esportato in più di 160 paesi nel mondo. Ci sono molti incroci tra il settore metallurgico e altri settori, si può pensare nei settori sanitario, automobilistico, energetico e elettrico, immobiliare, minerario e navale. Anche l'industria offshore beneficia notevolmente di questo settore specifico.

9. Turismo

Anche se i Paesi Bassi sono un paese relativamente piccolo, puoi visitare tantissimi posti interessanti. Ad esempio, il paese è conosciuto in tutto il mondo per i suoi bellissimi campi di fiori in primavera e l'attrazione turistica "il Keukenhof" che offre spettacoli spettacolari ogni anno in primavera. Accanto ai fiori ci sono città vivaci come Rotterdam, Amsterdam e L'Aia, quest'ultima ha anche una propria località balneare conosciuta anche come Scheveningen, sede del Kurhaus. Tutto sommato il paese è ben noto per il suo patrimonio storico e l'arte eccezionale, che puoi trovare in molti musei. Il settore del turismo potrebbe essere piccolo rispetto ad altri paesi, ma contribuisce comunque a quasi il 10% dell'occupazione totale del paese e oltre il 5% del PIL. Puoi anche trovare sette siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO nei Paesi Bassi. È un settore divertente che offre possibilità se hai una mente creativa e professionale.

Come trarre vantaggio da questi e altri settori?

Se hai pensato di espandere la tua attività nei Paesi Bassi, è molto probabile che tu possa collaborare o investire in almeno uno dei settori e delle industrie sopra menzionati. A causa dell'elevata quantità di collaborazione intersettoriale nei Paesi Bassi, ci sono molte possibilità di business per imprenditori innovativi e motivati. Il mondo sta cambiando rapidamente, quindi potrebbe essere un buon inizio per investire in alcune nuove idee. Intercompany Solutions può assisterti nella creazione di una filiale o di una nuova società nel paese in pochi giorni lavorativi. Contattaci direttamente se desideri ricevere maggiori informazioni.

[1] https://www.investopedia.com/insights/worlds-top-economies/#17-netherlands

[2]https://www.imd.org/contentassets/6333be1d9a884a90ba7e6f3103ed0bea/wcy2020_overall_competitiveness_rankings_2020.pdf

[3] https://investinholland.com/doing-business-here/industries/high-tech-systems/

[4] https://www.topsectorlogistiek.nl/wat-is-de-topsector-logistiek/

[5] https://www.dutchglory.com/markets/water-industry-in-the-netherlands/

Interventi simili:

Ti piace questo articolo?

Condividi su whatsapp
Condividi su Whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su telegramma
Condividi su skype
Condividi su Skype
Condividi via email
Condividi via email

Hai bisogno di maggiori informazioni sulla compagnia olandese BV?