Soluzioni interaziendali: il tuo partner commerciale per l'avvio di un'impresa nei Paesi Bassi

Operando da 2013, la nostra azienda ha aiutato centinaia di clienti dei paesi 30 + a creare le proprie attività nei Paesi Bassi. I nostri clienti vanno dai piccoli imprenditori che aprono la loro prima azienda, alle multinazionali che aprono una filiale nei Paesi Bassi.

La nostra esperienza con imprenditori internazionali ci ha permesso di adattare perfettamente i nostri processi al fine di garantire il successo della costituzione della vostra azienda. La soddisfazione del cliente è garantita per tutti i servizi che offriamo.

Il nostro ambito di competenza:

  • Avvio di un'impresa olandese, pacchetto completo;
  • Assistenza con le normative locali;
  • Richiesta di rilascio di un EORI o partita IVA;
  • Contabilità;
  • Aprire un conto bancario per una persona straniera;
  • Supporto di segreteria: pacchetto premium.

Associazioni e appartenenze

Miglioriamo costantemente i nostri standard di qualità per fornire servizi impeccabili.

iscrizione fiscale membro del footer
Media
logo in evidenza notizie logo uk
notizie in evidenza notizie logo nl

Perché scegliere di avviare un'impresa olandese?

L'Olanda è un paese che offre molti vantaggi agli imprenditori e agli investitori. In diversi settori, gli olandesi hanno dimostrato di assumere una posizione di leadership, proponendo continuamente soluzioni innovative ed efficienti. Queste industrie chiave includono (ma non sono certamente limitate a):

  • agricoltura
  • Tecnologia dell'informazione
  • Chimica e farmacia
  • logistica
  • Sistemi e innovazioni high-tech
  • Settore sanitario
  • Settore creativo e arte
  • Energia (rinnovabile e offshore)

I Paesi Bassi sono classificati come il 5th Paese più innovativo e competitivo nel mondo dal Forum economico mondiale e il 3rd miglior paese del mondo per gli affari dalla rivista Forbes. Il fatto che i Paesi Bassi facciano parte dell'UE gioca ovviamente un ruolo importante, poiché ciò ha permesso agli Olandesi di creare legami eccezionali con la maggior parte dei paesi all'estero. Grazie al mercato unico europeo è possibile importare ed esportare liberamente beni e servizi in tutta l'UE. Inoltre, la posizione dei Paesi Bassi si è rivelata un enorme vantaggio per ragioni puramente logistiche. Sia Schiphol che il porto di Rotterdam sono due delle porte logistiche più importanti per le merci che entrano ed escono dall'Europa. Avviare un'impresa nei Paesi Bassi significa avere entrambe le opzioni a breve distanza.

I vantaggi di avviare un'impresa nei Paesi Bassi

L'Olanda è conosciuta in tutto il mondo per il suo ambiente favorevole per gli imprenditori. Molti investitori e imprenditori globali pensano di avviare un'impresa nei Paesi Bassi. In questa guida esploriamo i Paesi Bassi come giurisdizione per avviare un'impresa. Ecco alcuni dei vantaggi di creare un'azienda in Olanda:

  • Aliquota dell'imposta sulle società di 20%, tra le più basse in Europa;
  • Nessuna imposta sul valore aggiunto (IVA) per le transazioni tra Stati membri dell'UE;
  • In 2018, Forbes ha valutato i Paesi Bassi come il miglior paese 3rd al mondo per le imprese
  • I Paesi Bassi hanno recentemente attratto molte aziende e multinazionali dal Regno Unito in merito alla Brexit
  • Il maggior numero di trattati per la doppia elusione fiscale in tutto il mondo;
  • I Paesi Bassi sono tra i membri fondatori dell'UE;
  • Le aziende locali godono di un'ottima reputazione nel commercio globale. L'Olanda offre un grande vantaggio nella rappresentazione;
  • 93% della popolazione nativa parla inglese; molti sono bravi in ​​tedesco e francese;
  • Forza lavoro altamente istruita (3rd nella top globale per livello di istruzione);
  • Eccezionale atmosfera commerciale internazionale;
  • L'Olanda è 4th nel rapporto globale del WEF e prima nella top europea per le economie più innovative e competitive;
  • Secondo una recente indagine di G. Thorton, avviare un'impresa nei Paesi Bassi è una delle migliori scelte per gli investitori stranieri.
  • Il paese accoglie imprenditori e investitori stranieri: dalle piccole imprese alle società multinazionali incluse nell'elenco Fortune 500;
  • I Paesi Bassi attraggono aziende internazionali di tutti i settori con una legislazione e una politica stabili, accompagnate da eccellenti relazioni internazionali.

Procedure da seguire per ottenere la cittadinanza olandese

Quando desideri vivere nei Paesi Bassi, la procedura esatta che devi seguire dipende dalla tua attuale cittadinanza. Approssimativamente ci sono due categorie: UE, SEE e cittadini svizzeri contro cittadini non UE.

UE, SEE e cittadini svizzeri

In generale, tutte le persone sopra menzionate godono esattamente degli stessi vantaggi dei cittadini olandesi a causa dell'uguaglianza di tutti i cittadini all'interno dell'UE e del SEE. Ciò significa che non dovrai ottenere un permesso di soggiorno per vivere nei Paesi Bassi. Al suo arrivo in Olanda è possibile ottenere un numero BSN (che è un numero di registrazione personale) dal comune locale. Questo numero funge da codice fiscale e previdenziale.

I cittadini non comunitari

Se vieni da un paese diverso da uno dei suddetti, ti verrà richiesto di seguire determinate procedure in base alle normative sull'immigrazione olandesi. Ciò significa che ti verrà richiesto di ottenere un permesso di soggiorno. Quale di cui hai bisogno dipende dai tuoi obiettivi e aspirazioni esatte.

Con quale permesso di visto hai bisogno di vivere nei Paesi Bassi?

Se si desidera ottenere un permesso per vivere nei Paesi Bassi, è necessario soddisfare determinate condizioni stabilite dalle autorità di immigrazione olandesi (IND). Inoltre, l'Agenzia per le imprese dei Paesi Bassi (RVO) valuterà l'applicazione in base alle attività della futura società e alle ambizioni del richiedente. Questo punteggio si basa sul valore aggiunto del tuo potenziale business per i Paesi Bassi, sulla tua esperienza passata e sulla qualità del piano aziendale.

Permesso di start-up

Se si desidera un permesso di soggiorno nell'ambito del programma di "startup innovativa", è necessario trovarsi un cosiddetto facilitatore. Questa figura di mentore deve soddisfare determinati criteri, come la precedente esperienza nel guidare le start-up e una registrazione nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio. Lui o lei può aiutare e consigliarti su gestione, ricerca, marketing e comunicazione e acquisizione di investimenti. Inoltre, il RVO richiede che la tua azienda sia innovativa, che tu abbia un piano su come la tua idea può essere sviluppata in un'azienda e hai risorse finanziarie sufficienti per poter vivere nei Paesi Bassi per un periodo di un anno.

Permesso di lavoro autonomo

Questo visto è ampiamente utilizzato per i candidati che vogliono correre o continuare la propria attività nei Paesi Bassi. Una delle cose che dovrai dimostrare è il fatto che le tue attività commerciali andranno a beneficio del mercato delle imprese olandese. Dovrai dimostrarlo nel tuo piano aziendale e mostrare le prospettive finanziarie offerte da terze parti. Le informazioni finanziarie fornite devono essere esaminate da un contabile certificato o da un consulente finanziario. La domanda per questo permesso è basata su punti, il che significa che è necessario guadagnare un certo numero di punti per essere ammessi. I cittadini giapponesi e statunitensi sono esentati da questo sistema e sono in grado di seguire una procedura semplificata.

Puoi avviare un'azienda olandese in qualsiasi momento, non è necessario un permesso per questo. Il permesso è solo per le persone che desiderano vivere nei Paesi Bassi. Soluzioni interaziendali possono aiutarti a creare la tua azienda e presentarti a un avvocato dell'immigrazione.

Avvio di un'impresa nei Paesi Bassi: tutte le persone giuridiche

Nei Paesi Bassi è possibile scegliere tra una vasta gamma di entità giuridiche aziendali. Esiste una distinzione significativa tra le strutture aziendali prive di personalità giuridica ("rechtsvormen zonder rechtspersoonlijkheid") e le strutture aziendali incorporate ("rechtsvormen met rechtspersoonlijkheid"). La differenza principale tra questi due è che non esiste alcuna distinzione tra i tuoi beni privati ​​e aziendali in un'azienda non costituita in società. Quindi, se crei debiti con la tua attività, puoi essere ritenuto responsabile. Se si sceglie un'attività commerciale, si separano i beni aziendali e privati ​​e quindi si gode la protezione dai debiti commerciali.

Esistono quattro tipi di strutture aziendali prive di personalità giuridica:

  • Unico commerciante / impresa individuale (Eenmanszaak o ZZP)
  • Società in accomandita (Commanditaire vennootschap o CV)
  • Partnership generale (Vennootschap onder firma o VOF)
  • Partnership commerciale / professionale (Maatschap).

Esistono cinque tipi di strutture aziendali incorporate:

  • Società a responsabilità limitata: ltd. e Inc. (Besloten vennootschap o BV)
  • Società per azioni: plc. e Corp. (Naamloze vennootschap o NV)
  • Società cooperativa e mutua assicurativa (Coöperatie en onderlinge waarborgmaatschappij)
  • Fondazione (Stichting)
  • Associazione (Vereniging).

I requisiti legali differiscono tra le strutture aziendali. In generale, la struttura aziendale scelta più spesso dagli stranieri è la società a responsabilità limitata privata (BV).

Amsterdam-Netherlands-Canals

Avvio di un'impresa nei Paesi Bassi: tipi di società in profondità

Società a responsabilità limitata

La BV olandese (società a responsabilità limitata) è sicuramente l'entità legale più popolare scelta dagli investitori stranieri. Dall'introduzione del cosiddetto "flex-BV", una società a responsabilità limitata può essere registrata con un capitale sociale minimo di solo euro 1. Avviare una società a responsabilità limitata nei Paesi Bassi significa avere diritto agli azionisti aziendali e ai consiglieri di amministrazione. Durante la registrazione tutti gli azionisti aziendali devono essere verificati, oltre all'autorità di firmare l'atto di formazione.

Accanto a questo, un estratto dell'entità aziendale dal registro delle imprese deve essere ottenuto dalle entità, in qualità di azionista o direttore. Nel caso in cui si scelga di eseguire la registrazione da remoto, è necessario ricevere una procura che a sua volta deve essere firmata per conto dell'azionista o del direttore. Nella scelta degli azionisti societari, l'azienda olandese diventerà una sussidiaria. Inoltre, è anche un'opzione per registrare una succursale olandese. Questa entità avrà meno sostanza di una controllata e potrà essere trattata in modo diverso dalle autorità fiscali olandesi. La sostanza può essere raggiunta nominando un direttore residente.

Società di responsabilità pubblica

Una società olandese di responsabilità pubblica (NV) è un tipo di società che è più adatto per le grandi imprese se si decide di avviare una società pubblica olandese. Al contrario di una BV, una NV richiede un capitale azionario minimo o 45.000 euro. Una società di responsabilità pubblica ha un consiglio di amministrazione che è responsabile di tutte le decisioni quotidiane e delle attività commerciali regolari. Durante l'assemblea annuale degli azionisti, gli amministratori possono essere nominati e possono essere richiesti cambiamenti nella gestione.

Fondazione olandese

La fondazione è un'altra entità legale che può essere utilizzata come entità commerciale, entità di partecipazione o fondi familiari. È possibile per una fondazione possedere azioni e proprietà immobiliari ed è inoltre consentito ottenere profitti. In determinate condizioni rigorose, una fondazione può essere esentata dalle tasse olandesi. Una fondazione può persino essere esentata dai requisiti di contabilità e / o segnalazione. Quando una fondazione è conclusa da un accordo notarile, la fondazione sarà limitata nella responsabilità.

Società in nome collettivo

È possibile scegliere una partnership generale, quando due o più partner decidono di unire le forze usando un nome di società per raggiungere un obiettivo imprenditoriale condiviso. Entrambi i direttori avranno piena responsabilità privata per tutti i debiti della società. Tutti i profitti sono condivisi tra tutti i partner. Inoltre, non esiste un requisito minimo per quanto riguarda il capitale azionario.

Partnership professionale

Una partnership professionale può essere registrata nei Paesi Bassi da due o più professionisti autonomi, come terapisti, dentisti, commercialisti o consulenti. I partner sono pienamente responsabili di tutte le responsabilità. Questa entità legale è utilizzata principalmente per i professionisti che praticano residenti.

BV e NV: differenze tra le due società a responsabilità limitata

Ci sono alcune differenze tra le due società a responsabilità limitata. Ad esempio, un BV può emettere solo azioni nominative, mentre una NV può emettere azioni sia nominative che al portatore. Lo statuto stabilisce gran parte delle regole relative alla possibilità di trasferire liberamente le azioni in una BV. Spesso, ci sono alcune restrizioni di trasferimento che limitano alcuni (o tutti) gli azionisti. In tal caso gli altri azionisti devono dare il loro consenso quando un azionista desidera trasferire le azioni. Inoltre, gli altri azionisti hanno il diritto di acquistare azioni da un azionista venditore. Da quando 2012 è stato introdotto il flex-BV. Uno dei cambiamenti più importanti è stata la decisione di annullare l'obbligo di introdurre un capitale azionario minimo al fine di avviare completamente una BV. Per la maggior parte delle aziende una struttura BV è l'opzione migliore.

La BV La NV
La bv è una società privata paragonabile alla "società a responsabilità limitata" (llc) La nv è una società pubblica paragonabile alla "società per azioni" (plc)
azioni azioni
· Praticamente non è richiesto capitale minimo. Il capitale emesso e richiesto è determinato dai fondatori. Questo è registrato negli articoli dell'associazione.

· Diversi tipi di azioni hanno permesso di variare i diritti di voto e di godimento, più le azioni senza diritto di voto.

· Azioni di classe particolari possono limitare il diritto alla partecipazione agli utili, tuttavia tali azioni devono sempre avere diritti di voto.

· A volte sono consentite restrizioni di trasferimento.

· Le azioni non sono ammesse in borsa.

· Il capitale minimo è EUR 45,000.

· Diversi tipi di azioni consentite (come le azioni al portatore).

· Tutti gli azionisti ricevono diritti di voto e diritti di profitto.

· A volte sono consentite restrizioni di trasferimento.

· Le azioni sono ammesse in borsa.

Governance Governance
· Esiste un'assemblea generale annuale (GM) per gli azionisti con e senza diritto di voto.

· Una tavola a un livello e una a due livelli sono entrambe possibili.

· Un consiglio di sorveglianza (o un amministratore non esecutivo nel consiglio di amministrazione) è generalmente facoltativo.

· Lo statuto può contenere regolamenti che garantiscono agli azionisti il ​​diritto di dare istruzioni specifiche al consiglio di amministrazione.

· C'è un'assemblea generale annuale (GM) per gli azionisti.

· Una tavola a un livello e una a due livelli sono entrambe possibili.

· Un consiglio di sorveglianza (o un amministratore non esecutivo nel consiglio di amministrazione) è facoltativo.

· Lo statuto può contenere regolamenti che garantiscono agli azionisti limitate possibilità di dare istruzioni generali al consiglio di amministrazione.

Assegnazione dei profitti Assegnazione dei profitti
· Il GM decide sulla distribuzione degli utili.

· Se un determinato contributo può minacciare la continuità della società, il consiglio di amministrazione può rifiutare l'approvazione alla distribuzione del profitto, a seconda dell'esito di un test di liquidità.

· I dividendi provvisori sono possibili.

· Il GM decide sulla distribuzione degli utili.

BV o NV: come scegli quale è la migliore per te?

I potenziali richiedenti spesso ci chiedono, quale opzione è la scelta migliore: la BV o la NV. La BV è paragonabile a una società a responsabilità limitata, il che significa che la responsabilità per il proprietario è limitata. Alcune strutture comparabili sono la società di responsabilità privata nel Regno Unito, la società francese a responsabilité limitée (SARL) e la tedesca Gesellschaft mit beschrankter Haftung (GmbH).

La NV è paragonabile a una società. La NV è anche l'entità legale che viene scambiata in borsa. Nel Regno Unito, la NV è paragonabile alla società di responsabilità pubblica (plc), in Germania alla Aktiengesellschaft (AG) e in Francia alla Société Anonyme (SA).

Dutch Limited Liability Company (Dutch BV)

Definizione

La società privata olandese con responsabilità limitata (besloten venootschap, BV) emette azioni che sono registrate privatamente e non possono essere trasferite liberamente. Questo tipo di entità olandese è preferito da molti imprenditori internazionali.

Azionisti

Una società a responsabilità limitata è costituita da almeno un incorporatore, una persona giuridica o un individuo. L'entità o individuo, residente o straniero, può agire sia come incorporatore sia come un consiglio di amministrazione completo per la nuova società. Non è obbligatorio avere una segretaria. Se l'azionista è solo uno, ciò non si traduce in responsabilità personale. Tuttavia, il nome dell'azionista comparirà sui certificati di registrazione della società redatta dal Registro di commercio. Le partecipazioni sono registrate nel registro degli azionisti mantenuto presso la sede della società.

Atto di costituzione

Per avviare un'impresa nei Paesi Bassi, un atto di costituzione è redatto in presenza di un notaio pubblico e presentato al registro degli scambi presso la Camera commerciale e all'ufficio delle imposte. L'atto di costituzione ufficiale deve essere redatto in olandese (la nostra compagnia preparerà anche una versione inglese per la vostra convenienza). Questo documento elenca i dettagli degli incorporatori e dei membri iniziali del consiglio, i loro importi di partecipazione e i pagamenti effettuati al capitale iniziale. L'atto contiene anche l'AoA (Statuto) che include, come minimo, i seguenti dettagli: nome della società, sede della sede legale, scopo della società, importo del capitale autorizzato (EUR), divisione delle azioni e condizioni di trasferimento delle azioni.

Olandese-notaio-Public

Ditta (opzionale)

La soluzione interaziendale controllerà prima di iniziare la tua attività olandese se il nome della società scelta non è già in uso come marchio o nome commerciale. Ciò avviene in quanto i titolari di registrazioni precedenti hanno il diritto di richiedere un nome. Il nome della tua azienda deve terminare o iniziare con "BV". Oltre al nome della società, una BV ha la libertà di scegliere uno o più nomi commerciali per etichettare l'intera azienda o parti di essa.

Capitale azionario

Gli incorporatori possono decidere l'ammontare del capitale sociale; può essere basso come EUR 1. Una singola azione con un diritto di voto corrispondente è richiesta come minimo. Le azioni possono avere profitti e / o diritti di voto.

Imposta sul capitale

A partire da gennaio 1, 2006, non vi è alcuna imposta sul capitale per quanto riguarda l'emissione di azioni.

Calendario di attuazione

La procedura di costituzione per avviare un'impresa nei Paesi Bassi può richiedere da due a cinque giorni. Il lasso di tempo dipende dalla complessità della struttura azionaria e, inoltre, dalla pronta fornitura di documenti da parte del cliente.

Possibilità per una formazione remota

Un'azienda può essere registrata da remoto.

Soci e amministratori aziendali

Le società a responsabilità limitata olandesi possono avere amministratori e azionisti aziendali.

Vantaggi di avviare una società a responsabilità limitata privata olandese

Responsabilità limitata

Gli azionisti non hanno alcuna responsabilità personale per i debiti della società. In linea di principio, i rischi sono limitati ai loro investimenti nel business.

Capitale minimo

Il capitale azionario minimo richiesto per costituire un BV era EUR 18 000 (prima di ottobre 01, 2012), ma era ridotto a solo 1 di euro cent. Ora è facile stabilire una nuova attività.

Innovazione

I Paesi Bassi offrono varie sovvenzioni imprenditoriali, ad esempio lo strumento Innovation Box e WBSO (credito d'imposta per la ricerca e lo sviluppo).

Nessuna tassa su interessi, royalties e dividendi

I Paesi Bassi hanno sviluppato una vasta rete di trattati per evitare la doppia imposizione. Pertanto, le società possono beneficiare di aliquote ridotte di ritenuta alla fonte su interessi, royalties e dividendi trasferiti a società stabilite nel paese e tassazione minima delle plusvalenze derivanti dalle vendite di azioni nel paese di origine (patti con quasi cento giurisdizioni diverse).

La struttura di holding BV

La BV Holding Structure è un modo sicuro ed economico per avviare un'attività in proprio nei Paesi Bassi.

Una holding è una persona giuridica che detiene solo attività, ad esempio azioni di società commerciali. Pertanto una holding non ha alcuna responsabilità o rischio associato alle sue operazioni.

Una controllata è un'entità attivamente coinvolta in servizi o commercio. Svolge attività commerciali e, pertanto, assume responsabilità per le sue attività. Ciò significa che creditori, fornitori e altre parti possono presentare reclami contro di esso. D'altra parte, l'entità holding con le sue attività è al riparo da crediti.

La combinazione di una filiale e di una partecipazione in una struttura determina la cosiddetta struttura di holding. Di seguito sono riportate le principali caratteristiche di una struttura olandese BV Holding:

  • la struttura di holding comprende due distinte società private a responsabilità limitata (BV);
  • una delle BV è una controllata e svolge attività commerciali;
  • l'altra BV è una holding senza attività commerciali;
  • l'investitore / imprenditore detiene le azioni della holding;
  • la holding detiene le azioni della controllata.BV-holding-struttura

Ragioni per incorporare una struttura di holding BV

Gli imprenditori preferiscono avviare le loro attività nei Paesi Bassi come strutture di holding per due motivi principali: il rischio e le tasse.

In primo luogo, riduci il rischio operando tramite una struttura di holding nei Paesi Bassi. Una holding BV offre un ulteriore livello di protezione tra l'imprenditore, in quanto individuo, e le sue attività commerciali. Le BV possono anche essere strutturate per proteggere il capitale della società attiva. Le pensioni e gli utili accumulati sono quindi protetti dai rischi aziendali.

In secondo luogo, le strutture di holding possono fornire vantaggi fiscali. La più significativa è la cosiddetta esenzione della partecipazione. Permette al proprietario di vendere la società e trasferire il profitto alla holding BV senza pagare la tassa di profitto.

Quando dovrei prendere in considerazione l'avvio di una struttura di holding per la mia attività in Olanda?

  • se è molto probabile che la tua azienda verrà venduta un giorno. È quindi possibile trasferire il profitto dalla vendita della società alla holding BV esente da imposta, in virtù dell'esenzione per la partecipazione olandese.
  • se hai bisogno di protezione dai rischi per il tuo capitale.
  • se si desidera avviare una struttura aziendale fiscalmente flessibile nei Paesi Bassi.

La formazione delle imprese nei Paesi Bassi: la procedura

Per formare una società olandese, ovviamente dovrai compilare i documenti necessari. I documenti richiesti per la costituzione di una persona giuridica consistono in una copia legalizzata di un documento d'identità valido e di un indirizzo di prova. Questi documenti devono essere inviati con un'apostille, che puoi ottenere presso un notaio locale. Inoltre, è richiesta una procura che deve essere firmata da un notaio per la formazione remota. Però; non è necessario viaggiare nei Paesi Bassi. Tutti gli azionisti possono autorizzarci per prenderci cura di tutti i documenti obbligatori per loro conto. Altre azioni necessarie, ad esempio l'apertura di un conto bancario, possono essere eseguite anche da remoto. Solo in alcuni casi, il regista deve essere presente ma dipende interamente dalla banca scelta. Se lo desideri, possiamo consigliarti su questioni pratiche come queste, in modo che ogni passaggio possa essere fatto in remoto.

L'intera procedura di costituzione della società nei Paesi Bassi può essere completata solo in 48 ore, assumendo che tutta la documentazione soddisfi i requisiti. La maggior parte del tempo viene spesa nella verifica dei documenti. La procedura per la costituzione di una BV olandese è la seguente:

passo 1

Controlliamo l'identità di tutti i direttori e azionisti della società che si desidera registrare nei Paesi Bassi, utilizzando le copie legalizzate di identificazione valida. Verranno inoltre controllati tutti i moduli di accompagnamento, nonché il nome dell'azienda preferito che deve essere presentato in anticipo per verificare la disponibilità.

passo 2

Dopo la preparazione di tutta la documentazione necessaria per la formazione di un'azienda olandese, i documenti di formazione devono essere firmati da tutti gli azionisti. Questo può essere fatto a distanza, nel qual caso prepariamo i documenti di formazione e li spediamo nel tuo paese d'origine. Dopo aver firmato, puoi restituirci i documenti originali legalizzando i documenti presso un notaio locale a tua scelta. In alternativa, puoi anche scegliere di firmare la documentazione presso un notaio olandese, a condizione di visitare i Paesi Bassi per l'intero processo.

Il processo potrebbe differire leggermente per una struttura di holding internazionale.

passo 3

Dopo che tutta la documentazione è stata firmata, ricevuta ed elaborata, la nostra azienda inizierà la procedura di registrazione. L'atto costitutivo sarà firmato da un notaio, al fine di costituire legalmente la società e successivamente presentare l'atto di formazione presso la Camera di commercio olandese. Alcune ore più tardi verrà assegnato un numero di registrazione alla società olandese, che funge da numero di identificazione dell'azienda. Riceverai quindi un estratto aziendale dalla società.

Una volta terminato questo processo, è possibile aprire un conto bancario commerciale olandese. Tutti gli azionisti dovranno pagare il capitale sociale concordato su questo conto bancario. Ciò può essere realizzato dopo la costituzione della compagnia olandese, ma anche in anticipo trasferendo i fondi al notaio.

Dopo la procedura di formazione riceverai anche il tuo codice fiscale (IVA). Dovrai registrarti presso l'ufficio delle imposte olandese locale. Si consiglia vivamente di assumere un commercialista o utilizzare i nostri servizi per l'applicazione IVA. Dopo il completamento, sei legalmente obbligato a utilizzare i servizi di contabilità per i tuoi depositi trimestrali IVA, i tuoi documenti di imposta sul reddito delle società e una dichiarazione annuale che deve essere pubblicata presso la Camera di commercio olandese.

Quali sono i costi per avviare un'impresa nei Paesi Bassi?

I costi esatti verranno calcolati in base alle esigenze e ai desideri specifici della tua azienda, ma dovresti considerare le seguenti commissioni e costi relativi all'intera procedura:

  • Preparazione di tutti i documenti e documenti legali a fini identificativi
  • La tassa presso la Camera di commercio olandese per la registrazione di un'azienda olandese
  • I costi per la registrazione presso le autorità fiscali locali
  • Le nostre spese di costituzione comprendono la formazione della compagnia e servizi extra come l'apertura di un conto bancario olandese
  • Le nostre tariffe per l'assistenza con il numero di partita IVA e le domande di numero EORI opzionali

I costi annuali coprono i nostri servizi di contabilità. Naturalmente saremo lieti di fornirvi un preventivo personale dettagliato per la costituzione di un'azienda olandese.

Un calendario che illustra la procedura di formazione di un'azienda olandese

Una timeline di formazione sarebbe la seguente:

  • 1-5 ore: preparazione, firma e invio della documentazione necessaria
  • 1-2 giorni: verifica e autenticazione di tutti i documenti ricevuti
  • 1 day: redazione dei documenti notarili per l'incorporazione di società
  • 1 day: registrazione dell'azienda nel registrar olandese dell'azienda e ottenimento del numero di registrazione dell'azienda
  • 1 giorno: ottenimento del numero di identificazione fiscale
  • 1 day: apertura di un conto bancario olandese
  • 1 giorno: registrazione della società per l'IVA, tuttavia il numero di partita IVA viene solitamente concesso entro 1-2 settimane

Si noti che diverse azioni possono essere completate in 1 day, che riduce il tempo totale del processo di formazione.

Tassazione delle società olandesi

Naturalmente ogni azienda olandese è soggetta a tassazione. Dovrai pagare le tasse su tutti i profitti della tua azienda. Attualmente l'aliquota dell'imposta sulle società è 20% fino a 200.000 all'anno, tutti i profitti superiori a questa somma sono tassati per 25%.

Dividendo-tax-Olanda-2021

Le aliquote IVA sono

  • 21% di IVA standard
  • 6% di iva inferiore
  • Tasso esente da imposta 0%
  • 0% per le transazioni tra paesi dell'UE

Vantaggi e obblighi fiscali

Dopo l'incorporazione, le società a responsabilità limitata sono registrate a l'ufficio delle imposte e vengono emessi i numeri di imposta richiesti. Le compagnie olandesi hanno obblighi particolari e devono presentare diverse dichiarazioni dei redditi. Trova maggiori informazioni di seguito.

Imposta societaria olandese

L'aliquota dell'imposta sulle società nei Paesi Bassi è tra le più basse in Europa: 20% per i profitti fino a EUR 200 000 e 25% per gli utili superiori a tale importo. Queste condizioni si applicano sia per le NV (società pubbliche) che per le BV. Nei prossimi anni, il governo ridurrà le aliquote minime e massime.

Esenzione dalla partecipazione

L'esenzione partecipazione è tra i vantaggi più comunemente usati in materia di tassazione. Questo regolamento fiscale esenta dalle entità di partecipazione fiscale che possiedono almeno il 5% di una controllata in caso di trasferimento di dividendi. Il regolamento è noto come "la direttiva sulle società madri e controllate".

esempio:

Immagina che un'azienda detenga il 100% delle azioni di una controllata. Questa società controllata produce € 100 000 in profitto e trasferisce la tassa societaria 20% (€ 20 000) all'ufficio delle imposte. Il resto dell'utile (€ 80 000 dopo che l'imposta è stata pagata) è un dividendo trasferito sul conto dell'azienda. Il dividendo pagato è esente da imposta e le imposte totali dovute per l'intera struttura ammontano a 20% dell'utile. Lo scopo dell'esenzione è evitare la doppia imposizione del profitto.

Se la società che ha aperto la filiale (società madre) realizza un profitto, l'esenzione offre un netto vantaggio. Può anche risparmiare una grande quantità di denaro in caso di vendita della filiale. L'intero profitto derivante da questa transazione sarà trasferito gratuitamente alla società madre. La controllata ha già coperto l'imposta sulle società per quanto riguarda il suo profitto (aumento di valore) per il periodo precedente alla vendita. Se il profitto viene tassato di nuovo al momento della vendita, sarà tassato due volte.

Esenzione dalla partecipazione per le compagnie internazionali

L'esenzione offre un ulteriore vantaggio alle società che operano a livello internazionale se la filiale è situata in un altro paese. L'utile della controllata internazionale è soggetto a tassazione nel paese in cui è stabilito. Il profitto al netto delle imposte può quindi essere trasferito alla società madre in Olanda. Questo importo, ricevuto dalla casa madre, NON sarà soggetto all'imposta societaria in Olanda.

Imposta sul valore aggiunto (IVA) in Olanda

L'Olanda usa un sistema di IVA, in modo simile agli altri membri dell'UE. Alcune transazioni non sono soggette all'imposta sul valore aggiunto, ma è comunemente addebitata dalle autorità. Il tasso normale, 21%, è addebitato in relazione a quasi tutti i servizi e i beni offerti dalle imprese olandesi.

Questo tasso potrebbe applicarsi anche ai prodotti importati da paesi non UE. In Olanda, vi è anche un'aliquota IVA più bassa del 6% per servizi e beni specifici, ad es. Medicina, cibo, arte, medicina, libri, antichità, ingresso a eventi sportivi, musei, teatri e zoo. Il governo prevede di aumentare il tasso di 9% in 2019. In questo modo è ancora più vantaggioso avviare un'impresa in Olanda.

IVA per gli imprenditori internazionali

Quando la tua azienda è stabilita in un paese straniero, ma stai operando anche in Olanda, devi conformarti alle normative nazionali. Se offri prodotti o servizi in Olanda, nella maggior parte dei casi devi coprire l'IVA. Tuttavia, l'IVA viene spesso addebitata al contrario alla persona che riceve il prodotto o il servizio, con conseguente tasso di 0%.

La ricarica inversa è un'opzione se i clienti sono entità legali o imprenditori stabiliti in Olanda. Quindi è possibile omettere l'IVA dalla fattura e inserire invece addebito a saldo. Altrimenti, devi pagare l'imposta in Olanda. Avviare un'attività in Olanda consentirà alla tua azienda di sfruttare appieno le normative IVA olandese.

30% ruling di rimborso delle imposte

I dipendenti internazionali assunti nei Paesi Bassi possono usufruire di un'esenzione fiscale denominata "la decisione di rimborso 30 per cento". Se si soddisfano determinate condizioni, il datore di lavoro trasferirà a te 30% delle tue retribuzioni esenti da tasse. Questa indennità è destinata a compensare le spese aggiuntive dei dipendenti che lavorano fuori dai loro paesi d'origine.

Condizioni di ammissibilità

Per poter beneficiare del rimborso, i candidati devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • il datore di lavoro è registrato presso l'ufficio delle imposte nei Paesi Bassi e copre l'imposta sui salari;
  • esiste un accordo scritto tra il dipendente e il datore di lavoro in merito alla sentenza di rimborso;
  • il dipendente è trasferito o assunto all'estero;
  • al momento dell'assunzione, il dipendente aveva risieduto oltre 150 chilometri dal confine dei Paesi Bassi per almeno 18 mesi negli ultimi due anni;
  • lo stipendio annuale del dipendente è uguale o superiore a € 37 000;
  • il lavoratore ha qualifiche che sono scarse sul mercato del lavoro olandese.

Opportunità economiche nei Paesi Bassi

I Paesi Bassi beneficiano in gran parte della sua posizione stabile come membro principale dell'Unione europea, che consente di viaggiare facilmente all'interno dello spazio Schengen. Ciò offre molte opportunità, poiché nuove rotte commerciali e investimenti oltre i confini possono essere facilmente stabiliti. Gli olandesi sono rinomati a livello internazionale per la loro accessibilità ai grandi mercati internazionali, principalmente a causa del porto di Rotterdam e dell'area "Europoort". Queste sono entrambe porte che collegano il commercio internazionale con l'intero continente europeo.

A causa della forte mentalità commerciale olandese e di una solida infrastruttura di trasporto, i Paesi Bassi sono stati in grado di mantenere un 20th posizione come la più grande economia del mondo. La forza lavoro olandese ben educata e completamente bilingue, offre molte possibilità in materia di reclutamento e di fare affari con altre culture. Questo e i costi sostanzialmente bassi per la costituzione della società rendono i Paesi Bassi estremamente interessanti rispetto ad altri paesi dell'Europa occidentale.

Rotterdam-Harbor

Paesi Bassi rispetto ad altri paesi

I Paesi Bassi sono considerati uno dei paesi più favorevoli per le imprese e gli investimenti. L'infame elenco annuale di Forbes elencava i Paesi Bassi su un orgoglioso 3rd spot, preceduto solo dal Regno Unito e dalla Nuova Zelanda. Il potere logistico e l'atmosfera innovativa dei Paesi Bassi sono fattori chiave per l'alto rango, così come le basse aliquote fiscali rispetto ad altri paesi europei:

Nazione Aliquota dell'imposta sul reddito delle società
Germania 30-33%
Francia 33,33-36,6%
Lussemburgo 29-30%
Belgio 29%
Olanda 20-25%

Con 2021 le aliquote d'imposta dei Paesi Bassi saranno ulteriormente ridotte a 16% per gli utili sotto 200.000 euro e 21% per gli utili superiori a questa somma. L'obiettivo è raggiungere un clima di investimento rafforzato, offrendo agli investitori stranieri migliori opportunità. Probabilmente non c'è mai stato un momento migliore per avviare un'impresa nei Paesi Bassi.

Domande frequenti Paesi Bassi (FAQ)

È possibile stabilire un'azienda olandese se risiedo altrove?

Sì, un residente di qualsiasi paese può incorporare una società in Olanda. Per vostra comodità, forniamo anche procedure per l'avvio di un'impresa da remoto nei Paesi Bassi.

È obbligatorio avere un indirizzo aziendale olandese?

Sì, la tua azienda ha bisogno di un indirizzo registrato in Olanda. Hai anche la possibilità di creare un ufficio di rappresentanza o una filiale di un business internazionale.

Quali sono i tipi di società in Olanda?

L'entità preferita dalla maggior parte degli investitori stranieri è la società a responsabilità limitata (BV). Altri tipi popolari sono la fondazione (Stichting) e la società pubblica (NV). È inoltre possibile registrare un'entità collaborativa, una proprietà solitaria o una partnership.

Quanti giorni ci vogliono per avviare un'attività in Olanda?

In media ci vorranno 3 a 5 giorni lavorativi per avviare un'attività in Olanda.

Qual è il capitale sociale minimo richiesto?

Le società a responsabilità limitata non hanno più bisogno di dichiarare un capitale minimo. Alle società pubbliche è richiesto di avere un minimo di EUR 45 000 in azioni.

Qual è la procedura per avviare un'impresa nei Paesi Bassi?

La procedura comprende quattro fasi principali: 1) Sottomissione dell'atto costitutivo; 2) Invio degli articoli dell'associazione; 3) Registrazione fiscale; 4) Apertura del conto bancario.

Quali sono i documenti necessari per avviare un'impresa olandese?

Il documento principale di cui hai bisogno per incorporare un'azienda è gli articoli e il memorandum d'associazione.

Come si registra un marchio o un marchio?

Il modo usuale per la registrazione dei marchi nei Paesi Bassi è di incorporare prima una società e successivamente registrare il marchio a livello locale. Potrebbe esserci la possibilità di registrare un marchio o un marchio nei Paesi Bassi senza creare una società.

È possibile avviare un'impresa nel commercio internazionale attraverso una società in Olanda?

Sì, è possibile. I commercianti internazionali creano spesso società in Olanda. L'incorporazione locale porta numerosi vantaggi.

Quali tasse pagano le aziende in Olanda?

Per un profitto annuale fino a € 200 Le società 000 pagano la tassa aziendale 20 per cento. Altre tasse, ad esempio per immobili o trasferimenti in caso di acquisto di proprietà, sono anche riscossi.

Potete fornire ulteriori informazioni sui BV olandesi?

Ovviamente. Abbiamo preparato una brochure completa sui BV olandesi. Se hai ulteriori domande, per favore, contattaci.

Puoi spiegare i requisiti per l'impiego in Olanda?

Il rapporto datore di lavoro-dipendente è regolato dalla legge nazionale del lavoro. I dipendenti internazionali devono ottenere permessi per lavorare prima di arrivare nel paese (EEA e cittadini svizzeri sono esclusi dalla regola). Un contratto di lavoro scritto deve essere redatto e firmato. L'accordo può essere a tempo indeterminato o con una durata particolare. Questo dipende dalla natura delle attività commerciali.

Qual è la procedura per ottenere la cittadinanza olandese?

Una persona può diventare un cittadino dei Paesi Bassi attraverso l'immigrazione commerciale, la naturalizzazione, la procedura di opzione o il matrimonio. I figli di genitori olandesi possono richiedere la cittadinanza. I nostri esperti possono fornirti ulteriori dettagli sulle procedure e aiutarti a seguirli.

È necessario un visto per entrare in Olanda? Qual è la procedura per ottenerlo?

I residenti nell'UE sono liberi di entrare nei Paesi Bassi senza alcun documento specifico. I cittadini non UE possono soggiornare nel paese con un visto Schengen (a breve termine) per non più di giorni 90. Per soggiorni più lunghi, è necessario richiedere un visto all'ambasciata olandese nel proprio paese di residenza.

Devo ottenere licenze o permessi speciali per la mia azienda olandese di nuova costituzione?

I requisiti dipendono dalla natura della tua attività e dal tuo ambito di attività. Un permesso per lo svolgimento di affari assicura che sei in grado di vendere legalmente, scambiare, archiviare e impegnarsi in attività finanziarie. Poche aziende hanno bisogno di licenze o permessi speciali.

Potete elencare i principali requisiti legali che gli imprenditori stranieri devono soddisfare per effettuare investimenti nei Paesi Bassi?

Gli investitori stranieri hanno gli stessi diritti di creare imprese come cittadini olandesi. Devono prendere in considerazione la legislazione per quanto riguarda gli investimenti, la richiesta di licenze, la copertura del capitale iniziale minimo obbligatorio e lo svolgimento di operazioni commerciali legali e legali.

Puoi elencare i principali aspetti legali dell'establishment aziendale in Olanda?

È necessario considerare diversi aspetti importanti:

  • Il nome dell'azienda deve essere disponibile e conforme alle leggi;
  • Hai bisogno di un ufficio locale;
  • È necessario soddisfare i requisiti per la registrazione e ottenere i permessi aziendali pertinenti.

Stai pensando di avviare un'attività in Olanda o desideri ricevere maggiori informazioni su tassazione, investimento o incorporazione nel paese? Si prega di contattare i nostri agenti di incorporazione locali.

Perché lavorare con noi?

  • La soddisfazione di 100% garantita

  • Tempo di risposta 24-Hour

  • Si formano le società 500 +

  • Esperti di diritto commerciale

  • Consultazione iniziale gratuita

  • Immigrazione d'affari

Domande frequenti

Alcuni dei nostri clienti recenti

Logo Unilink Software BV
Logo RAH Infotech BV
Logo Noosware BV
cliente formato
Cliente formato

Contattaci ora per ulteriori informazioni sulle imprese olandesi