Il sistema creditizio olandese può essere definito in generale come i rapporti tra persone (legali o naturali) che forniscono prestiti e persone che li prendono. Pertanto il sistema opera con crediti forniti da istituti non bancari e bancari per l'utilizzo da parte di persone fisiche o giuridiche.

Parti coinvolte in transazioni di credito

Le transazioni di credito avvengono tra un prestatore (la persona che fornisce il credito) e un debitore (la persona che beneficia del credito). Di solito, il credito è un importo monetario che deve essere rimborsato in un particolare periodo di tempo, compresi gli interessi, vale a dire il beneficio (guadagno) che il creditore riceve per prestare denaro al debitore utilizzando il prestito. I creditori hanno diritto ai prestiti e possono chiedere il loro ritorno, compresi gli interessi, secondo le disposizioni dei loro accordi con i debitori. Il debitore ha l'obbligo di rimborsare il prestito e gli interessi entro un determinato periodo di tempo specificato nell'accordo.

Tipi di prestiti nei Paesi Bassi

A PL (prestito personale) è un tipo di credito nel sistema creditizio olandese in cui l'importo, il tasso di interesse e la durata del prestito sono specificati in un accordo tra un istituto bancario e un debitore. Pertanto i prestiti personali hanno fissato pagamenti mensili costituiti da capitale e interessi.

Crediti rotativi olandesi avere un limite che indica la massima quantità possibile disponibile come prestito al debitore. L'interesse e il capitale vengono trasferiti mensilmente. Nella maggior parte dei casi, vengono calcolati come percentuale fissa rispetto al limite.

I proprietari immobiliari olandesi possono usare crediti d'imposta di proprietà basato sull'apprezzamento dei beni. I valori di proprietà (valori di WOZ) determinati dai comuni stabiliscono gli importi che possono essere concessi in crediti d'imposta sulla proprietà. Tali crediti sono generalmente caratterizzati da forti aumenti dei tassi di interesse.

Prestiti commerciali per finanziamento sono conclusi tra Istituzioni bancarie olandesi e persone giuridiche. Postbank, Rabobank, ING e ABN AMRO sono le banche più popolari che offrono tali prestiti. I prestiti commerciali sono in genere conclusi da un'entità commerciale limitata come la società BV. In tali casi, la società è responsabile per il rimborso del prestito, non il direttore della BV. Ulteriori informazioni sulla responsabilità degli amministratori.

Crediti del fornitore sono i crediti più comunemente utilizzati ai fini del finanziamento delle imprese. I fornitori forniscono crediti come pagamenti per mesi o anni. Questi crediti hanno il vantaggio di non compromettere la liquidità delle società.

In prestiti subordinati i creditori sono subordinati in caso di fallimento del debitore, vale a dire che sono ultimi nell'ordine di priorità. Tale subordinazione deve essere concordata in un contratto.

Contratti di credito

L'agenzia olandese di registrazione dei crediti (BKR) è un'istituzione significativa nel quadro del sistema nazionale di crediti. Mantiene informazioni importanti relative a tutti i debitori, creditori e crediti nel paese attraverso il database di registrazione del credito (CKI).

BKR riceve tutti i dettagli forniti nei contratti di credito: importo del credito, data di conclusione, mese previsto per il rimborso completo, mese effettivo di rimborso completo, tipo di credito, dettagli sul rimborso, informazioni personali del debitore (nome, data di nascita, residenza, indirizzo, personale Dettagli ID) e i dettagli dell'istituto di credito.

Se vuoi saperne di più sul sistema di crediti olandese, sui tipi di prestito disponibili e sui criteri di ammissibilità, contatta i nostri contabili locali.

contatta un pulsante esperto