Nei Paesi Bassi, una filiale è una società normale - un'entità legale separata con capitale azionario posseduto parzialmente o interamente da una società internazionale. Questo è importante differenza dalla filiale olandese - un'entità che è più fortemente legata al suo fondatore internazionale.

La società internazionale stabilita all'estero può controllare la sua filiale in Olanda, ma, contrariamente alla situazione con le filiali, non è responsabile per i debiti, gli obblighi e le azioni della controllata olandese. La controllata non deve svolgere le stesse attività della sua società madre e, se necessario, può registrarsi per lo svolgimento di più attività. Questo e la responsabilità limitata della casa madre sono i due principali vantaggi quando si apre una filiale.

I fondatori di una filiale olandese sono in grado di scegliere tra tipi di entità 2 molto comuni: società private o pubbliche con responsabilità limitata.

Tipi di forme giuridiche per le filiali olandesi

La società privata a responsabilità limitata (o BV) è adatta per le piccole e medie imprese. Non esiste un requisito patrimoniale minimo per l'incorporazione di una BV come filiale olandese - può essere stabilita con 1 Euro. Il suo capitale azionario deve essere suddiviso in azioni nominative non trasferibili. Gli azionisti hanno una responsabilità limitata nella misura del loro contributo al capitale della società. Uno o più direttori possono essere nominati per gestire l'attività. Esistono diversi metodi per l'incorporazione della BV, a seconda dell'obiettivo principale: privacy degli amministratori e degli azionisti, riduzione delle imposte, struttura di holding per le attività internazionali o BV di proprietà di una struttura speciale, ad esempio una fondazione.

Gli imprenditori possono anche aprire società a responsabilità limitata (NV) come sussidiarie. Il capitale minimo richiesto per costituire una NV è EUR 45 000 suddiviso in azioni al portatore e nominative. Le NV possono emettere certificati di azioni rispetto alle azioni al portatore, a differenza delle società private a responsabilità limitata. Le azioni possono anche essere trasferibili. Gli azionisti hanno una responsabilità limitata a copertura del capitale che hanno fornito alla società. Contrariamente ai BV, i titoli NV possono essere negoziati sulla Borsa valori.

Le filiali olandesi devono avere un minimo di manager 2, formando un consiglio di amministrazione. Un consiglio di amministrazione può anche essere formato per sorvegliare le attività dei dirigenti. Le grandi aziende come le NV seguono requisiti più stringenti nelle relazioni annuali, nella revisione e nella contabilità.

La procedura per la registrazione di una filiale olandese

Il primo passo per registrare una filiale olandese è aprire un conto in una banca locale, depositare il capitale richiesto e ottenere un documento per certificare il deposito.

I fondatori della filiale devono verificare se il nome che hanno scelto per la filiale è unico. Questo è fatto presso la Camera commerciale. Una conferma della validità del nome viene inviata tramite e-mail. Se il nome è disponibile, i fondatori possono procedere con la registrazione.

Prima della registrazione presso la Camera commerciale, i fondatori sussidiari devono ottenere una dichiarazione di non obiezione rilasciata dal Ministero della giustizia. A tale scopo, devono presentare una domanda e pagare le tasse pertinenti.

Gli articoli dell'associazione, la domanda dello stabilimento sussidiario e gli atti di fondazione devono essere autenticati. Tutti i documenti sopra menzionati devono essere presentati presso la Camera commerciale, accompagnati da un certificato di deposito e dalla dichiarazione di non obiezione.

Tassazione delle filiali olandesi

Qualsiasi filiale registrata in Olanda è considerata una società residente e deve pagare imposte societarie identiche a quelle di qualsiasi altra società locale. Pertanto, la registrazione presso l'ufficio delle imposte è obbligatoria. La filiale dovrebbe essere registrata presso l'amministrazione per la sicurezza sociale al fine di assumere dipendenti a livello locale.

The imposta sulle società in Olanda è il 20 percentuale per i profitti annuali fino a EUR 200 000 e 25 per le entrate superiori a questa soglia. Le compagnie locali pagano le tasse in relazione a qualsiasi profitto generato in tutto il mondo. L'Olanda è un membro dell'UE, quindi la direttiva UE per le società madri e controllate è applicabile alle filiali olandesi di società internazionali. La direttiva e i trattati per evitare la doppia imposizione tra l'Olanda e altri paesi garantiscono uno sgravio fiscale significativo e incentivi.

Altre tasse che le compagnie olandesi devono pagare comprendono l'imposta su beni immobili, imposte sul trasferimento e contributi alla previdenza sociale. L'anno fiscale di solito corrisponde a quello del calendario. Tutte le filiali di società internazionali devono seguire i principi contabili e contabili olandesi. Incompatibilità con i requisiti di archiviazione può comportare multe e sanzioni.

La procedura per la registrazione sussidiaria per scopi commerciali in Olanda è semplice e richiede circa 8 giorni lavorativi.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sulle procedure per la creazione di un'azienda olandese, non esitare a contattare i nostri agenti locali. Vi forniranno maggiori informazioni sulla formazione della società e sulla consulenza legale.

contatta un pulsante esperto