ClickCease

Hai una domanda? Chiama un esperto

Hai una domanda? Chiama un esperto

reclutamento ottimizzato

Come aprire una società di reclutamento nei Paesi Bassi?

In un paese come l'Olanda, con un'enorme quantità di personale qualificato, l'attività di reclutamento è quasi sempre in forte espansione. Questo potrebbe offrire alcune opportunità interessanti per le persone che hanno talento nel trovare le persone giuste per il lavoro giusto. Se sei interessato alle possibilità di aprire una società di reclutamento nei Paesi Bassi, continua a leggere per ulteriori informazioni sui vantaggi, la procedura di registrazione come datore di lavoro e alcune informazioni aggiuntive sulle tasse olandesi sui salari e sui salari.

Competenze ed esperienza necessarie per aprire una società di reclutamento

L'attività di reclutamento, soprattutto nei Paesi Bassi, è incredibilmente competitiva. Poiché ci sono così tante persone qualificate, altamente istruite e generalmente bilingue nel paese, compresi gli espatriati, c'è sempre un alto livello di domanda e offerta all'interno di questo settore. Ciò significa che qualsiasi nuova società di reclutamento dovrà distinguersi dalla massa, al fine di ottenere un vero colpo di successo. Il modo migliore per farlo è specializzarsi in un settore molto specifico o essere altamente qualificati nel collegare potenziali candidati e aziende. È preferibile una combinazione, ma in entrambi i casi dovrai lavorare nell'azienda se vuoi che fiorisca.

Alcune abilità standard che i proprietari delle società di reclutamento condividono spesso sono l'istinto commerciale, una personalità estroversa, con un'elevata quantità di ambizione e capacità di socializzazione, determinazione e un atteggiamento positivo. Se vuoi concentrarti su un settore specialistico o con personale altamente qualificato, allora è anche consigliabile che tu abbia terminato un titolo universitario. Questo rende molto più facile abbinare e acquisire progetti.

Vantaggi di possedere una società di reclutamento olandese

Dalla digitalizzazione della società, è diventato molto più facile lavorare da una postazione remota. Quasi tutti i settori beneficiano di un approccio più digitalizzato, questo vale anche per le società di reclutamento. Non c'è più bisogno immediato di possedere un ufficio fisico nei Paesi Bassi, dal momento che puoi eseguire l'intero processo di reclutamento dalla tua posizione attuale. Le interviste oggi possono essere fatte tramite piattaforme come Skype e Zoom, inoltre l'intero processo di documentazione può essere digitalizzato. L'unico fattore importante è la proprietà di una società olandese con un indirizzo di registrazione. Ciò è dovuto principalmente alle tasse che dovrai pagare quando assumi il personale, oltre alle imposte sulle società e sul reddito.

Registrazione come datore di lavoro nei Paesi Bassi

Se si desidera per avviare una società nel settore del reclutamento, dovrai registrarti come datore di lavoro olandese. Questo obbligo inizia sostanzialmente nel momento in cui il lavoro viene svolto dai dipendenti, perché in quel momento inizia anche l'obbligo di pagare l'imposta sul reddito e i premi di sicurezza sociale olandesi. Se un datore di lavoro ha una presenza imponibile nei Paesi Bassi, è obbligatorio registrarsi ufficialmente come datore di lavoro e mantenere un libro paga. Una presenza imponibile significa che la società ha una stabile organizzazione o un rappresentante nei Paesi Bassi.

Imposte sui salari olandesi

Se hai intenzione di pagare gli stipendi, ci saranno anche le tasse sui salari olandesi coinvolte. L'imposta sui salari olandese è denominata "Loonheffing" in olandese e viene riscossa mensilmente come ritenuta alla fonte. Ciò significa che paghi la percentuale richiesta ogni mese alle autorità fiscali olandesi e ad altre istituzioni applicabili. Durante il prossimo anno, il dipendente dovrà inviare la dichiarazione dei redditi. A quel punto, le autorità fiscali effettueranno un calcolo e restituiranno al dipendente i fondi pagati in eccesso o riscuoteranno un possibile deficit. In ogni caso, questa tassa è composta da più componenti:

  • Imposta salariale olandese
  • Contributi previdenziali nazionali
  • Contributi assicurativi dei dipendenti
  • Un contributo del Care Insurance Act che dipende dal reddito

Imposta salariale olandese

L'imposta olandese sui salari è essenzialmente un pagamento fiscale che viene pagato in anticipo per l'imposta sul reddito olandese. Il sistema di ritenuta alla fonte nei Paesi Bassi è stato istituito come tutela per i contribuenti, in modo che non debbano pagare un importo molto elevato di tasse una volta all'anno. Invece, l'imposta sui salari ei contributi previdenziali vengono riscossi mensilmente, sottraendo al salario mensile dei dipendenti. Questo modo di trattare le tasse fornisce anche alle autorità fiscali olandesi una certezza sostanzialmente maggiore che l'imposta sul reddito sarà effettivamente pagata e dichiarata dai contribuenti.

L'imposta sul salario viene calcolata sulla base di più tabelle di ritenuta. Che tengono conto di diversi fattori distinti come:

  • L'età del lavoratore
  • L'attuale progressione delle aliquote dell'imposta sul reddito olandesi
  • Detrazioni e sgravi fiscali standard

Se un dipendente ha componenti retributive non periodiche come bonus o indennità di fine rapporto, potrebbe essere necessario applicare tabelle di trattenute specifiche. Nella maggior parte dei casi standard, il che significa che l'unico reddito che un determinato datore di lavoro ha è il reddito del proprio lavoro e il dipendente non ha diritto a determinate forme speciali di detrazioni o indennità fiscali, l'imposta salariale che viene trattenuta ogni mese sarà essenzialmente l'imposta sul reddito olandese. Per questo motivo, molte persone non ricevono nemmeno un invito a presentare la dichiarazione dei redditi annuale. In molti casi dipendenti e imprenditori scelgono ancora di farlo, spesso perché possono beneficiare di altre detrazioni fiscali come gli interessi su un mutuo o il denaro investito nell'istruzione.

Obblighi di pagamento delle tasse nei Paesi Bassi

Secondo la legge olandese, le dichiarazioni dei redditi sui salari devono essere presentate entro un mese dall'ultimo pagamento alle autorità fiscali olandesi. Questo vale anche per i pagamenti ovviamente. Quindi se, ad esempio, paghi il tuo personale il 20th di ogni mese, dovrai archiviare queste informazioni prima dell'ultimo giorno del mese successivo. C'è un'esenzione a questa regola, vale a dire il periodo in cui un dipendente inizia a lavorare in un'azienda, ma le autorità fiscali olandesi non hanno ancora concesso un numero di imposta sui salari. Una volta assegnato questo numero, le autorità fiscali olandesi confermano tutte le scadenze di deposito e pagamento delle dichiarazioni dei redditi storiche dei salari.

Crea la tua nuova società di reclutamento nei Paesi Bassi in pochi giorni lavorativi

Se sei interessato all'attività di reclutamento, ci sono buone probabilità che i Paesi Bassi ti offrano le possibilità necessarie per raggiungere il successo. La forza lavoro altamente qualificata unita ad un ottimo clima fiscale ed economico, forniscono ottime condizioni per questo specifico settore. Per registrare la tua azienda presso le autorità fiscali olandesi, dovrai prima registrare la tua azienda presso la Camera di Commercio. Una volta stabilito questo, puoi iniziare le tue attività commerciali. Se desideri ricevere maggiori informazioni sull'argomento, Intercompany Solutions può assistervi con consigli professionali e informazioni pratiche.

Interventi simili:

Ti piace questo articolo?

Condividi su whatsapp
Condividi su Whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su telegramma
Condividi su skype
Condividi su Skype
Condividi via email
Condividi via email

Hai bisogno di maggiori informazioni sulla compagnia olandese BV?