Hai una domanda? Chiama un esperto

Hai una domanda? Chiama un esperto

Requisiti di contabilità e audit olandesi: tutto ciò che devi sapere

Requisiti di contabilità e audit olandesi: tutto ciò che devi sapere

Una volta che avvii un'attività nei Paesi Bassi, scoprirai presto che questo paese ha un ambiente professionale strettamente regolamentato per le società e le imprese. Il rendiconto finanziario può essere visto come la base del regime aziendale in Olanda, così come gli audit e le pubblicazioni degli audit. In questo articolo ti offriremo maggiori informazioni su specifici requisiti di contabilità e audit olandesi.

Preparazione del bilancio nei Paesi Bassi

Ogni singola entità aziendale nei Paesi Bassi è obbligata a redigere un bilancio (annuale), questo requisito è stabilito dalla legge e generalmente incorporato anche negli statuti dell'entità aziendale. Hai una filiale nei Paesi Bassi o vorresti aprirne una? Quindi sei anche tenuto a depositare una copia dei tuoi conti annuali presso il Registro delle Imprese della Camera di Commercio locale, nella regione in cui si trova la tua filiale. Inoltre, una filiale generalmente non ha bisogno di preparare il proprio bilancio. In tutti gli altri casi sarà necessario.

Perché è necessario?

Il bilancio può essere visto come una pietra miliare per il sistema legale nei Paesi Bassi, poiché offre trasparenza nelle attività aziendali. Accanto a quello; i bilanci sono la base del governo societario. Il motivo principale per cui è richiesto il bilancio è il fatto che serve da relazione ai tuoi azionisti. Gli azionisti dovrebbero quindi licenziare il consiglio una volta che il bilancio sarà accettato, sulla base delle loro prestazioni.

C'è anche un secondo motivo importante per la necessità di redigere il bilancio, vale a dire che i creditori sono protetti e conoscono lo stato della tua attività. Il registro delle imprese è accessibile al pubblico, generalmente con un piccolo contributo. È considerato una fonte di informazioni molto importante e offre trasparenza per altre società e potenziali investitori e clienti. Ultimo, ma non per importanza; anche i rendiconti finanziari sono fondamentali per la tassazione. Il rendiconto finanziario in sostanza funge da base.

Principi contabili olandesi

Tutte le norme e i regolamenti contabili olandesi sono regolati dalla legge. Ad esempio, i principi contabili olandesi generalmente accettati (GAAP) si basano principalmente sulle direttive dell'UE. I GAAP olandesi si applicano a tutte le persone giuridiche, come BV e NV. Anche alcune partnership rientrano nello stesso ambito. Ci sono anche alcune regole extra per le società quotate in borsa, così come per le compagnie di assicurazione e alcune istituzioni finanziarie.

Sebbene i GAAP olandesi siano diversi dagli International Financing Reporting Standards (IFRS), è obbligatorio dal 2005 conformarsi agli IFRS su base strutturale. Ciò vale anche per le suddette compagnie di assicurazione e istituti finanziari. Se possiedi una BV o una NV, puoi applicare gli IFRS se lo desideri. Tieni presente che ciò significherà anche che sarà richiesto un audit.

Cosa deve contenere un rendiconto finanziario olandese?

Un rendiconto finanziario olandese standard deve contenere un certo minimo di informazioni. Ciò comporta almeno un bilancio, ma anche un conto profitti e perdite. Oltre a ciò, è necessario aggiungere note ai conti in caso di discrepanze o informazioni poco chiare. A volte saranno applicabili requisiti aggiuntivi.

Informazioni sui principi contabili olandesi

La contabilità nei Paesi Bassi è regolata da determinati principi. Questi formulano una serie di regole che garantiscono che il rendiconto finanziario e le informazioni siano chiare e concise. Le informazioni fornite devono essere:

  • Comprensibile
  • Pertinente
  • Affidabile
  • paragonabile

In generale, le informazioni finanziarie fornite devono riflettere la posizione della società o della società in modo onesto e chiaro, in conformità con i principi. Tutti i documenti necessari come lo stato patrimoniale, le note e il conto profitti e perdite devono presentare in modo coerente il patrimonio netto alla data di bilancio. Inoltre, il profitto che hai realizzato durante l'anno dovrebbe essere un esempio della liquidità e della solvibilità della società.

Lo stato patrimoniale e il conto economico, unitamente alle note, devono presentare in modo corretto e coerente il patrimonio netto alla data di bilancio e l'utile di esercizio e, se possibile, devono presentare la solvibilità e la liquidità della società. Questi principi contabili devono essere chiaramente rappresentati nei rendiconti finanziari, inoltre possono essere modificati solo se ci sono valide ragioni per qualsiasi cambiamento (del tutto). In questi casi, nelle note devono essere indicate sia le ragioni della specifica modifica sia l'effetto che le modifiche avranno sulla posizione finanziaria della società. Questo è esattamente il motivo per cui le note sono così importanti. La legge e la legislazione olandese forniscono tutti gli importanti requisiti di divulgazione e valutazione; parla da sé che ogni azienda olandese deve rispettarli.

1. Requisiti di consolidamento nei Paesi Bassi

Se possiedi una società madre con una o più società controllate nei Paesi Bassi, dovresti essere consapevole del fatto che dovrai includere anche i dati finanziari di queste società controllate nel bilancio consolidato. Cos'è una filiale controllata? Secondo la legge olandese, è una persona giuridica che consente alle società di esercitare almeno il 50% o più dei diritti di voto nell'assemblea degli azionisti. Inoltre, la persona giuridica è autorizzata a revocare o nominare più della metà degli amministratori delegati e di supervisione. Se possiedi una partnership e la persona giuridica è qualificata come partner a pieno titolo, anche questa rientra nella categoria sussidiaria.

In alcuni casi non sarà necessario includere i dati finanziari di una società del gruppo o di una controllata. Questo vale solo quando:

  • L'importanza dei dati è trascurabile se confrontati con l'intero gruppo nel suo insieme
  • Diventerebbe molto costoso ottenere le informazioni in proporzione alla necessità di informazioni finanziarie

Oltre a ciò, esiste anche la possibilità di omettere il consolidamento, se:

  • La filiale o la società può essere vista come una piccola azienda secondo gli scopi legali olandesi
  • L'azienda è una cosiddetta holding personale, il che significa che non è il capo di un gruppo di società
  • Può essere applicato il regime di mantenimento intermedio
  • Le informazioni finanziarie richieste per il consolidamento saranno o saranno incluse nel bilancio della società più grande o controllante
  • La società non ha ricevuto obiezioni contro il mancato consolidamento entro un periodo di 6 mesi dalla fine dell'esercizio finanziario
  • Il bilancio consolidato nonché il rapporto annuale sono redatti in conformità a quanto previsto dal 7a Direttiva Europea

2. Requisiti di audit nei Paesi Bassi

Solo le società considerate medie o grandi sono, secondo la legge olandese, tenute ad assumere un revisore olandese indipendente, registrato e qualificato per redigere la relazione annuale. Questo revisore deve anche essere nominato dall'assemblea generale degli azionisti della vostra azienda o dal consiglio di amministrazione o di sorveglianza. Il rapporto di audit deve sempre contenere i seguenti punti:

  • Deve indicare se le informazioni fornite nei rendiconti finanziari sono conformi ai principi contabili generalmente accettati nei Paesi Bassi.
  • Deve inoltre indicare se il bilancio fornisce una rappresentazione accurata del risultato finanziario e della posizione della società per l'anno.
  • Se il rapporto del consiglio di amministrazione soddisfa tutti i requisiti legali e
  • Se sono state fornite tutte le informazioni aggiuntive necessarie

Il revisore deve sempre riferire ai consigli di amministrazione e / o di sorveglianza. L'organo competente dovrebbe prendere atto della relazione di revisione prima di determinare o approvare il bilancio. Un audit non è obbligatorio per la tua azienda? Quindi hai la possibilità di un audit volontario.

3. Requisiti di pubblicazione nei Paesi Bassi

Oltre ai requisiti di consolidamento e di revisione, esistono anche i requisiti per la pubblicazione del bilancio. Devono essere predisposti ed approvati anche dagli amministratori delegati, entro un termine massimo di 5 mesi dalla chiusura dell'esercizio. Dopo che gli amministratori delegati hanno approvato il bilancio, gli azionisti devono adottarlo entro un periodo di 2 mesi. Una volta avvenuto anche questo, l'azienda ha bisogno di pubblicare il report annuale in un arco di tempo di 8 giorni. Ciò comporta il deposito di una copia delle dichiarazioni presso la Camera di commercio olandese, presso il registro delle imprese.

Il periodo totale di preparazione del bilancio può essere esteso in alcuni casi, fino a un massimo di 5 mesi. La data di pubblicazione deve quindi cadere entro 12 mesi dalla fine dell'esercizio finanziario. Si ricorda che nel caso in cui gli azionisti siano anche amministratori delegati, la data di approvazione sarà anche quella di adozione. Il termine per la pubblicazione sarà quindi di 5 mesi senza proroga e di 10 mesi con una proroga massima.

Intercompany Solutions può aiutarti con i requisiti di contabilità e audit

Vorresti saperne di più i requisiti specifici per la tua azienda? Non esitare a contattarci, il nostro team di professionisti può aiutarti con qualsiasi domanda tu possa avere riguardo alla creazione e alla gestione di un'impresa nei Paesi Bassi.

Ti piace questo articolo?

Condividi su whatsapp
Condividi su Whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su telegramma
Condividi su skype
Condividi su Skype
Condividi via email
Condividi via email

Hai bisogno di maggiori informazioni sulla compagnia olandese BV?