E 'facile avviare un'impresa olandese, ma ogni imprenditore ha scelte da fare. Prima di tutto, si deve scegliere la persona giuridica che gestirà il business; questo determina le tasse che lui o lei dovrà pagare. La domanda principale è se registrare una ditta individuale olandese (una società individuale o Eenmanszaak in olandese) o una BV (società a responsabilità limitata o besloten vennootschap in olandese). Qual è il migliore?

La differenza tra una ditta individuale olandese e una BV

La soluzione migliore è quella che si adatta agli obiettivi del business. La Dutch BV è una società a responsabilità limitata (LLC). Questa opzione è interessante, in quanto, in teoria, la responsabilità dei membri dell'azienda è limitata. Ma è davvero così nella pratica? È possibile gestire un'impresa senza portare responsabilità privata per i suoi risultati? Non secondo noi. Le condizioni generali relative all'assicurazione di responsabilità civile possono effettivamente uniformare le differenze tra la BV e la ditta individuale.

Dopo essersi registrati come BV, si mostrano ai propri clienti e partner che si è proprietari di un'attività affidabile, anche se si sta ancora operando da soli. La proprietà individuale nei Paesi Bassi è spesso associata a un'attività gestita da una sola persona, ma questa percezione non è corretta. Il capitale aziendale è effettivamente di proprietà di una singola persona, ma l'entità può avere numerosi dipendenti.

La BV ha una serie di regole fiscali che coinvolgono l'azionista / i e l'amministratore / i direttivo / i. Regolano la distribuzione dei salari, l'uso di fondi e altre questioni che possono riflettere in modo significativo sulle passività fiscali finali.

L'unica proprietaria ha poche regole. L'intero profitto dell'azienda è soggetto a tassazione, ma sono disponibili crediti significativi. Pertanto un imprenditore può generare un utile imponibile di circa 22 000 EUR all'anno ed essere esentato dall'imposta sul reddito per i primi 3 anni dopo la costituzione della società. Successivamente, la soglia scende a 18 000 EUR. Con i BV ogni euro guadagnato è soggetto a tasse.

La BV offre più opzioni rispetto alla ditta individuale olandese. ad esempio, condividere il trasferimento a un'altra parte se l'attività è venduta. Nessuna imposta sulle vendite è dovuta immediatamente per le strutture di partecipazione. I contratti di prestito possono essere conclusi, gli obblighi pensionistici interni possono essere redatti e così via.

Un imprenditore può sempre passare da una ditta individuale a una BV per vendere la società o sfruttare altre opportunità.

Contattaci pulsante