L'economia dei Paesi Bassi è in aumento con la previsione più recente dell'ufficio olandese che analizza la politica economica (CPB) prevede una crescita economica di 3.2% in 2018 e 2.7% in 2019.

Un boom economico

Il piano economico centrale per 2018 preparato da CPB prevede la situazione economica nei Paesi Bassi quest'anno e nel prossimo anno. Le stime sono fatte per una Brexit liscia dove gli scambi con il Regno Unito continueranno sulla base di un nuovo accordo. Se, tuttavia, la situazione risulta diversa, l'economia nazionale potrebbe subire danni. Recentemente c'è stato un piccolo migrazione di società con sede nel Regno Unito partire con la loro sede nel continente europeo.

Il rapporto del CPB prevede una crescita economica di 3.2% per 2018 e 2.7% per 2019. Se la stima si dimostra accurata, l'Olanda supererà l'economia della zona euro del 0.6% per il periodo da 2017 a 2019.

Questo boom economico è il risultato di diversi fattori tra cui l'espansione della politica di bilancio, il forte mercato immobiliare, il basso interesse e un buon clima economico internazionale.

Sebbene l'economia olandese sta crescendo, è improbabile che l'eccedenza del governo aumenti. L'anno scorso era il PIL 1.1%. Il rapporto prevede 0.7% di eccedenze per quest'anno e 0.9% per 2019. Il calo è principalmente dovuto a maggiori spese governative.

La disoccupazione in Olanda dovrebbe diminuire

Il rapporto del CPB fa crescere le speranze che i disoccupati nel paese diminuiscano. Le cifre sono 4.9% per 2017, 3.9% per 2018 e 3.5% per 2019. Il tasso per il prossimo anno raggiungerà il minimo storico da 2001.

Questa diminuzione del numero di disoccupati significa che le imprese dovranno lavorare di più nella ricerca di dipendenti. Ciò probabilmente porterà ad un aumento del numero di contratti di lavoro a tempo indeterminato e di salari più alti per attrarre e mantenere il personale.

Le famiglie olandesi potranno acquistare di più

Il rapporto del CPB prevede un aumento medio del 1.6% del potere d'acquisto delle famiglie entro l'anno prossimo. Ciò influenzerà in modo diverso alcune famiglie. Quelli sui sussidi di assistenza sociale subiranno un aumento di 0.8%, gli impiegati noteranno un aumento di 1.8% e i pensionati subiranno un aumento di 1.3%.

Contattaci pulsante