La pratica dominante

Una caratteristica del sistema fiscale nei Paesi Bassi è la possibilità di considerare in anticipo il trattamento di particolari operazioni o operazioni con le autorità fiscali. L'Amministrazione Fiscale può darti un permesso anticipato. Le autorità fiscali nazionali possono stipulare due tipi di accordi con i contribuenti: a Advance Pricing Agreement (APA) o un ruling fiscale anticipato (ATR).

Gli APA sono accordi in cui le autorità fiscali specificano il metodo di determinazione del prezzo che verrà applicato dal contribuente alle transazioni relative alle società. Questo programma offre ai contribuenti la possibilità di risolvere o evitare controversie potenziali o effettive sui prezzi di trasferimento in modo cooperativo e proattivo.

Gli ATR sono accordi con le autorità fiscali che determinano gli obblighi legali e i diritti dei contribuenti nelle loro specifiche situazioni.

Gli APA e gli ATR sono vincolanti sia per le autorità fiscali sia per il contribuente. La loro conclusione è soggetta a requisiti particolari di sostanze. Generalmente l'amministrazione fiscale è in grado di elaborare richieste di ATR, APA e altre richieste (ad esempio per la registrazione dell'IVA, l'unità fiscale o la fusione facilitata) senza ritardi significativi.

La legge UE richiede il Autorità fiscali in Olanda scambiare automaticamente i dati sugli APA e gli ATR con le autorità fiscali nazionali di altri Stati membri. L'amministrazione fiscale ha predisposto documenti standard che i contribuenti compilano per stipulare decisioni o accordi transnazionali in materia di prezzi di trasferimento. Tutte le autorità fiscali nazionali dell'UE sono obbligate a scambiare tali informazioni. Ciò migliora la trasparenza per quanto riguarda la tassazione delle società nella Comunità. Alla fine l'UE potrebbe anche iniziare a scambiare informazioni simili con le autorità fiscali nazionali nei non membri.

Conformità cooperativa

Se vengono soddisfatte determinate condizioni, le imprese olandesi possono richiedere il cosiddetto monitoraggio orizzontale (relazione rafforzata con le autorità fiscali nazionali). Il monitoraggio orizzontale è un tipo di conformità volontaria cooperativa in cui l'organizzazione conclude un accordo specifico con l'amministrazione fiscale. Ciò fornisce garanzie e sicurezza avanzate e impedisce ai contribuenti di avere sorprese fiscali negative. Tuttavia, l'ambito del monitoraggio orizzontale include più della conformità legislativa: l'azienda deve dimostrare di controllare i propri rischi e processi fiscali utilizzando un Framework per il controllo fiscale.

Le autorità fiscali nazionali regolano la loro intensità e i metodi di monitoraggio rispetto al livello di controllo fiscale del contribuente. Quindi i loro controlli passeranno da reattivi (eseguiti per periodi passati) a proattivi (per garantire la sicurezza in anticipo). La relazione tra le imprese e le autorità fiscali nel monitoraggio orizzontale si basa sulla trasparenza, sulla comprensione reciproca e sulla fiducia.

Il principale vantaggio di questo accordo è la possibilità di trattare posizioni e rischi fiscali rilevanti al momento del loro verificarsi entro scadenze commerciali plausibili. Ci si aspetta che le aziende si comportino in modo trasparente nelle loro interazioni con le autorità fiscali e, a sua volta, l'amministrazione risponde rapidamente per quanto riguarda le questioni portate alla sua attenzione da queste imprese. Inoltre, il programma di monitoraggio orizzontale aiuta a determinare in modo accurato i flussi di cassa imponibili, le imposte correnti e differite e garantisce che le imprese abbiano poche o nessuna posizione fiscale incerta. Ciò consente alle aziende di risparmiare tempo e denaro. Tuttavia, vale la pena ricordare che l'amministrazione fiscale olandese non ha ancora formulato principi oggettivi in ​​merito ai requisiti del quadro per il controllo fiscale.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni o assistenza legale, per favore, contattaci!